logo
Stai leggendo: Samantha contro Carrie: lite social tra Kim Cattrall e Sarah Jessica Parker

Samantha contro Carrie: lite social tra Kim Cattrall e Sarah Jessica Parker

La lite social ai tempi della morte del fratello di Kim Cattrall lascia ben pochi dubbi: tra Samantha Jones e Carrie Bradshaw, nella vita vera, non scorre buon sangue.

In Sex and The City una era Carrie Bradshaw, l’altra Samantha Jones, due donne estremamente diverse, l’una a caccia dell’amore eterno, l’altra allergica alle relazioni, ma comunque molto amiche. Dopo anni dalla fine di una delle serie cult degli anni 2000, però, si è scoperto che i rapporti tra le due non erano in realtà idilliaci come quelli dei loro personaggi, e, attraverso Instagram, si è consumata la lite, dopo gli scambi di auguri di compleanno che per un po’, forse più per salvare le apparenze che per convinzione, si sono inviate.

La classica goccia che ha fatto traboccare il vaso, come si dice, è stata la morte del fratello di Kim Cattrall, Chris, scomparso nel febbraio 2018; proprio lei aveva annunciato il triste evento attraverso un post su Instagram, a cui aveva poco dopo fatto seguito un altro post, in cui ringraziava i fan, gli amici e i colleghi di Sex and the city per il supporto e la vicinanza a lei e alla famiglia.

Un post condiviso da Kim Cattrall (@kimcattrall) in data:

A quest’ultimo messaggio aveva risposto pubblicamente anche Sarah Jessica Parker, scrivendo:

Carissima Kim, il mio affetto e le mie condoglianze a te alla tua famiglia e buon viaggio al tuo amato fratello.

Ma il messaggio non è stato particolarmente apprezzato, per usare un eufemismo, dalla Cattrall, che ha duramente replicato:

Non ho bisogno del tuo affetto e del tuo supporto in questo momento tragico. Mia mamma oggi mi ha chiesto: ‘Quando ti lascerà stare quell’ipocrita di Sarah Jessica Parker?’. La tua continua ricerca di contatto è un doloroso promemoria di quanto eri crudele e di quanto lo sei ancora. Lo dico in modo molto chiaro, (se non l’ho già fatto abbastanza) : tu non sei la mia famiglia. Non sei una mia amica. Per l’ultima volta ti dico di smettere di sfruttare la nostra tragedia per ripristinare la tua immagine di bella persona.

L’attrice a corredo del post, per giustificare il suo disprezzo, copia il link di un articolo dello scorso anno del New York Post  dove veniva ricostruito il motivo per cui i rapporti tra Kim Cattrall e Sarah Jessica Parker si sono deteriorati.  Qualche anno fa il progetto di un terzo film di Sex and The City, dopo la serie tv, pare si sia bloccato proprio per un rifiuto di Kim Cattrall che aveva ha definito “tossico” il rapporto fra il cast, e l’attrice era arrivata persino a parlare di mobbing da parte di SJ, che avrebbe voluto primeggiare rispetto alle altre interpreti e sarebbe stata gelosa proprio del personaggio di Samantha, da sempre molto amato dal pubblico.

Di certo la risposta al vetriolo di Kim lascia adito a pochi dubbi: chissà che un giorno la pace non possa tornare tra le due, ma nel frattempo… Dimentichiamoci le amiche per la pelle di Sex & the city!