Una storia straziante ma toccante al tempo stesso, quella di Sergio Soto, un ventenne di San Francisco che ha deciso di sposare la sua fidanzata dai tempi del liceo, Isabel, sapendo che non gli restano che poche settimane da vivere.

Si sono conosciuti appena quindicenni, piaciuti e innamorati, quindi si sono fidanzati; un amore sbocciato sui banchi di scuola, come capita molto spesso, solo che poi la vita ci ha messo del suo, accanendosi su Sergio, a cui è stata diagnosticata una grave forma di leucemia.

Sapendo di avere poco da vivere il ragazzo ha deciso allora di suggellare il suo legame con Isabel, sposandola, i primi giorni di settembre, nella loro città, San Francisco, davanti a parenti e amici, in una cerimonia organizzata in fretta dopo che i medici avevano lanciato l’allarme sulle sue condizioni di salute.

Il video del rito, ripreso da NBC Bay Area, è davvero molto toccante.

Non importa cosa succede con il trattamento, o qualsiasi cosa accada, so che lei sarà sempre lì, a prendersi cura di me, è la persona giusta – ha detto Sergio, che lotta con la leucemia da quattro anni – Non so quanto tempo mi rimane, ma ormai non ci pensiamo più… Ogni giorno in più è una gioia e viviamo un giorno alla volta.

Albania e Angiolo muoiono lo stesso giorno dopo 70 anni insieme

Sergio e Isabel adesso si stabiliranno in un complesso residenziale per malati terminali in cura, che si trova nell’ospedale universitario della città californiana. Nonostante il destino avverso, la coppia spera di poter rappresentare un esempio per chi combatte contro le varie forme di cancro o altre malattie gravi.

Siate sempre positivi e forti e vivete la vita un giorno alla volta.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!