logo
Stai leggendo: Serie TV: non ti piace com’è finita? Nessun problema: puoi scegliere il finale

Serie TV: non ti piace com'è finita? Nessun problema: puoi scegliere il finale

Non vi piace com'è finita una serie tv? Non preoccupatevi! Buttate via i fazzoletti e asciugate le lacrime, adesso sarete voi a scegliere come va a finire.

Il finale di un film o di una serie tv è sempre la parte che attendiamo di più e, immancabilmente, quella che ci lascia quasi sempre perplessi o addirittura delusi.
Com’è possibile che i nuovi episodi delle Gilmore Girls finiscano con Rory che dice “Sono incinta”? Dopo tutto il tempo che abbiamo aspettato!
Ma, soprattutto, cosa avremmo voluto accadesse se avessimo potuto decidere?

Per fortuna ci pensa Netflix, la famosa società di streaming! Che tu sia un amante del lieto fine o del dramma più nero, pare che a breve potrai confezionare il finale migliore per te. Come? Una fonte anonima ha dichiarato al Daily Mail:

Stiamo lavorando su programmi con più filoni narrativi così sarete in grado di prendere decisioni mentre guardate. Tutti i contenuti saranno lì, poi lo spettatore deciderà come procedere.

E ancora:

Vedremo cosa ne esce fuori. È un esperimento. Vedremo se avrà successo. È un territorio del tutto inesplorato per i creatori.

Dal canto suo, Reed Hastings, amministratore delegato di Netflix, come riporta anche il portale Netflix Lovers, ha confermato che l’azienda sta lavorando a questo progetto: 

Una volta che avrai l’interattività, potrai provare qualsiasi cosa.

Certo, questo comporta del lavoro in più per gli attori visto che dovranno filmare diversi finali. Al momento, Netflix avrebbe intenzione di applicare questa idea innovativa alle serie televisive per bambini, e se tutto andrà a buon fine, allora sarà estesa anche ai contenuti per adulti.
E, al momento, non è dato sapere se la tecnologia verrà applicata solo alle nuove serie o anche a quelle già in essere.

Per alcuni l’idea è geniale e, in qualche modo, ci trasforma in apprendisti sceneggiatori. Saremo noi a scegliere come andrà a finire la storia, ovvero ad avere in mano il potere di decidere della felicità o della disgrazia dei personaggi. È anche vero però, che per altri questa idea è tutto fuorché buona. Se da un lato l’idea di cambiare il finale di un film o di una serie televisiva è molto stimolante, dall’altro lato può diventare estremamente noioso, oltre a essere irrispettosa dell’idea originale e, quindi, del messaggio della serie.

Resta il fatto che far diventare il telespettatore “parte del film” è un gesto decisamente astuto, che potrebbe riguardare anche alcune scene e non solo il finale.

 

E voi care amiche? Sappiamo che la maggior parte di voi adora passare i pomeriggi tra serie tv, coperte e divano. Che ne pensate di questa idea? A voi i commenti!

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...