logo
Stai leggendo: New York, sfuma il sogno da governatrice per Cynthia Nixon

New York, sfuma il sogno da governatrice per Cynthia Nixon

Un ruolo prestigioso a cui la Nixon teneva moltissimo e del quale ha parlato più volte: un vero e proprio "sogno" politico che adesso è sfumato.
Nixon Cynthia

E alla fine Cynthia Nixon non è riuscita a battere Andrew Cuomo nelle primarie democratiche che la vedevano in campo per la poltrona di Governatore dello stato di New York. Un ruolo prestigioso a cui la Nixon teneva moltissimo e del quale ha parlato più volte: un vero e proprio “sogno” politico, così potremmo definirlo, che adesso è sfumato. Ci ha messo tutte le sue forze, ci ha creduto fino alla fine. Con tutta se stessa.

Lei, come saprete, oltre ad essere una famosa attrice, ex star di “Sex and the City”, è un’attivista politica, rappresentante dell’area liberale dei dem che – come scrive la stampa estera e come conferma l’agenzia di stampa italiana Ansa.it – sperava nell’effetto Ocasio-Cortez, ovvero la 28enne che alcune settimane fa è riuscita – contro ogni previsione e contro tutto e tutti – a sbaragliare il candidato dell’establishment democratico vincendo le primarie per un seggio al Congresso. E, invece, no: in questo caso non è andata così e la Nixon ha dovuto incassare un’amara sconfitta, a dire il vero largamente prevedibile (come preannunciato dai sondaggi effettuati nei mesi scorsi).

Andrew Cuomo, che era il suo competitor in questa difficile sfida, di fatto si candida a puntare al suo terzo mandato: ha vinto con oltre il 66% dei voti “schiacciando” la proposta della Nixon.

La storia dell’attrice e politica americana è molto interessante: legata sentimentalmente a Danny Mozes, da cui ha avuto due figli, ha dovuto combattere contro un cancro al seno che le è stato diagnosticato durante una mammografia di routine nel 2006. Nel 2009 ha ufficializzato la relazione con la compagna Christine Marinoni e il 27 maggio 2012 si è sposata a New York dopo l’introduzione del matrimonio omosessuale. Il 19 marzo ha annunciato che avrebbe corso come democratico alla carica di Governatore di New York ma, come vi abbiamo spiegato, non ce l’ha fatta. Cuomo ha avuto la meglio.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...