logo
Stai leggendo: Shannen Doherty, la foto shock in ospedale: “A volte penso di non farcela”

Shannen Doherty, la foto shock in ospedale: "A volte penso di non farcela"

La battaglia contro il cancro di Shannen Doherty, una delle attrici che più abbiamo amato fin da quando eravamo ragazzine, continua e lei è un esempio di coraggio e di speranza, anche quando tutto sembra più difficile.
Fonte: @theshando Instagram
Fonte: @theshando Instagram

A volte penso di non farcela” sono queste le parole di Shannen Doherty che hanno commosso il web. L’attrice ha deciso di mettersi a nudo e di mostrare uno dei momenti di sconforto che è costretta ad affrontare da quando si è ammalata di cancro.

Questa foto è recente. Il giorno dopo la chemio non è mai un granché. A volte non  si è in grado di ballare, di mangiare e persino di pensare al domani. A volte penso di non farcela. Ma poi passa. A volte passa il giorno seguente o dopo un paio di giorni o anche 6. Tutto passa e persino muoversi diventa di nuovo possibile. La speranza è possibile. Le possibilità diventano possibili… 

Quindi a chi condivide con lei difficoltà e malattie (e a sé stessa) dice

Rimanete coraggiosi. Rimanete forti. Rimanete positivi. 

La diagnosi di cancro al seno è arrivata nel corso del 2015 e, a seguito di questa scoperta, l’attrice – che abbiamo adorato nelle serie tv Beverly Hills 90210 e Streghe – ha subito una mastectomia. La sua battaglia, sfortunatamente, non si è risolta a seguito dell’intervento chirurgico, lo stadio del tumore era così avanzato da dover intraprendere anche la chemioterapia.

Shannen lotta con dignità, coraggio e determinazione, ma ci sono momenti in cui sente di non avere più forze, sia fisiche che emotive ed è in quei momenti che lo sconforto sembra avere la meglio. La scelta di condividere via Instagram e Facebook proprio uno di questi momenti di sofferenza, attraverso una foto in bianco e nero in cui è ritratta a seguito di un ciclo di chemioterapia, ha sconvolto i fan che si sono stretti a lei incoraggiandola e sostenendola.

In realtà, Shannen ha come intento quello di condividere un messaggio di speranza. Mostrandosi in uno dei tanti momenti che deve superare, solidarizza con chiunque si trovi nelle sue stesse condizioni. La chemioterapia è la sua alleata nella lotta e i sacrifici che sta compiendo li sta portando avanti in nome dell’amore per il marito e della vita stessa, alla quale non ha alcuna intenzione di rinunciare.

Il giorno dopo la chemio. Sono convinta del fatto che muoversi un po’ sia parte integrante del processo di guarigione. Non è sempre facile e e a volte non riesco a far niente fino al giorno successivo, ma mi sforzo per  far circolare per bene il sangue e buttare via dal corpo tutte le tossine facendo esercizio. A volte allenarmi è semplice, altre volte mi sforzo pur di muovermi. Ma muoversi serve con ogni tipo di malattia. Ovviamente, chiedete prima al vostro medico.

Attraverso le sue fotografie, Shannen racconta giorno per giorno le tappe che la vendono protagonista di questa battaglia, momenti in cui si sente sconfitta, ma anche momenti in cui la positività e il sollievo, nutriti dalla presenza dei suoi cari, hanno la meglio su tutto il resto. Si pone in modo incoraggiante e propositivo, e sfrutta la sua notorietà nobilmente, per fare del bene a chi la conosce, per incoraggiare se stessa e per trasmettere vicinanza a chiunque possa imbattersi nella sua storia, nella sua battaglia e – speriamo presto – nella sua guarigione.

È il giorno della chemio, e io sono fortunata perché ho un team grandioso che mi segue. (…) Non mi diverte fare la terapia, non mi divertono gli aghi e non mi piace avere qualcosa attaccato al mio petto e al mio port, ma qui lo staff non è affatto male. Assicuratevi di creare un legame non solo con il vostro oncologo, ma anche con chi amministrerà la vostra terapia.

E ancora

E a volte l’unica cosa che vuoi fare è collassare sul divano e guardare la tv con tua mamma. Ti amo, mamma.

Forza Shannen. E grazie per il tuo esempio!