Sigourney Weaver, tutti i film che l'hanno incoronata Regina della fantascienza

L'attrice, nata a New York l'8 ottobre 1949, si è guadagnata questo soprannome grazie al ruolo di Ellen Ripley nella saga di Alien. Ma ha recitato anche in Ghostbusters e Avatar, in arrivo al cinema con nuovi capitoli.

Negli USA la chiamano The Sci-Fi Queen (regina dei film di fantascienza) e in effetti Sigourney Weaver, 72 anni l’8 ottobre 2021, lo è. Nonostante le innumerevoli pellicole in cui ha recitato, il pubblico la ricorda soprattutto per la sua interpretazione di Ellen Ripley nella saga di Alien.

Gli alieni esistono davvero: cosa dice il Pentagono sugli UFO

Newyorkese, figlia d’arte, diplomata in teatro alla Yale School of Drama, Sigourney inizia la sua carriera nel 1977 con una piccolissima parte in Io e Annie di Woody Allen e da allora non si è più fermata. Inizialmente scartata perché troppo alta (182 centimetri) e troppo atletica, viene scelta da Ridley Scott per recitare quella parte che l’ha poi consacrata come una delle attrici fanta – horror più amate di sempre.

Con il personaggio del tenente Ripley, il primo eroe femminile nella storia delle pellicole di fantascienza, ha scritto un nuovo modo di essere donna nell’impero cinematografico hollywoodiano. Candidata sette volte al Golden Globe, ha vinto sia come Migliore attrice in un film drammatico che come Migliore attrice non protagonista per il suo lavoro in Gorilla nella nebbia e Working Girl, diventando la prima ad aver vinto due di queste statuette nello stesso anno.

Per il suo ruolo nel film The Ice Storm del 1997, ha vinto il BAFTA Award come Migliore attrice non protagonista e ha ricevuto tre nomination all‘Oscar, tre agli Emmy Award e due Saturn Awards. Sigourney Weaver si è guadagnata il soprannome di Regina della fantascienza per tutti i suoi ruoli in questo genere, inclusi quelli minori in opere di successo come Futurama, WALL-E, Paul e Quella casa nel bosco.

Protagonista anche dell’intramontabile Ghostbusters del 1984, film per il quale si è rimessa i panni di Dana Barrett nel terzo capitolo della saga, Ghostbusters: Legacy. E come dimenticare la dottoressa Grace Augustine in Avatar, di James Cameron, ruolo con cui l’attrice è tornata sul set e che forse si potrà vedere nelle sale dal 16 dicembre 2022.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!