logo
Stai leggendo: Candide Renard stuprata durante un reality: programma annullato

Candide Renard stuprata durante un reality: programma annullato

La presunta vittima, che per partecipare al reality show aveva raggiunto le isole Fiji dove stavano registrando, è rientrata in Francia mentre il programma è stato annullato.
candide renard

Si chiama Candide Renard, la figlia dell’attuale ct del Marocco, Hervé Renard, che sarebbe stata stuprata durante le registrazioni di un reality show “Koh-Lanta”, format che si richiama a “Survivor” e all’italiana “L’isola dei famosi”. È stata lei a denunciare tutto e a spingere la produzione ad annullare il programma per fare chiarezza su quanto accaduto in Francia dove i concorrenti si trovavano per alcune registrazioni.

Ad approfondire il caso sono i media francesi, in particolar modo Le Parisien, secondo cui la presunta vittima ha denunciato di essere stata violentata da un altro concorrente del reality show registrato in Francia di cui al momento non si conosce l’identità, vista la delicatezza del caso e la gravità dell’accusa fatta da Candide Renard. Dal canto suo, il concorrente accusato avrebbe respinto ogni addebito annunciando che si tutelerà in sede legale. Tra lui e la figlia dell’attuale ct del Marocco non sarebbe successo niente. Questa la sua versione.

Un vero e proprio polverone sul programma che è stato immediatamente interrotto (o meglio sospeso a tempo indeterminato) mentre la giovane, che per partecipare al reality show aveva raggiunto le isole Fiji dove stavano registrando, è rientrata in Francia. Una trasmissione (in cui i partecipanti devono cimentarsi in diverse prove per aggiudicarsi il montepremi da 100mila euro, ndr) che, in passato, ha già avuto altre grane: è già accaduto che, ad esempio, venisse interrotto. Come, nel 2013, quando è saltato in seguito alla morte di un concorrente per arresto cardiaco. Adesso, però, la questione è un’altra: un uomo è accusato di aver stuprato una concorrente. Un fatto di una gravità inaudita.

A confermare la notizia, trapelata negli scorsi giorni, è stato anche il padre della presunta vittima, Hervé Renard, allenatore e vincitore della Coppa d’Africa nel 2012 come ct dello Zambia e nel 2015 alla guida della Costa d’Avorio.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...