Timothéè Chalamet, l’amatissimo divo ora al cinema con Dune, ha condiviso su Instagram la prima foto che lo ritrae sul set del film Wonka – diretto da Paul King – che racconta episodi di vita giovanile del noto personaggio creato da Roald Dahl e protagonista de La Fabbrica di Cioccolato. Un prequel (in versione musical) che promette un grande successo al botteghino!

La caption della foto ci fa intuire la trepidazione generale per l’uscita del film: “La suspense è spaventosa, e spero duri”, ha scritto Timothée. La pellicola, a ogni modo, sarò disponibile nelle sale italiane non prima del 17 marzo 2023.

L’Independent ha rivelato il cast stellare scelto per il film: da Olivia Colman (premio Oscar per La favorita e vincitrice dell’Emmy per la sua performance in The Crown), Sally Hawkins (già vista in La forma dell’acqua) e Rowan Atkinson (il famigerato Mr. Bean britannico). Il produttore sarà invece il David Heyman della saga di Harry Potter.

View this post on Instagram

Un post condiviso da Timothée Chalamet (@tchalamet)

Dalla foto pubblicata, sembra che l’attore di Chiamami col tuo nome conserverà il look ormai iconico del Willy Wonka interpretato da Johnny Depp nel 2005 in La Fabbrica di Cioccolato, il che conferirebbe credibilità e continuità alla pellicola. Resta solo da scoprire se l’interpretazione di Chalamet convincerà i fan come fece, a suo tempo, quella di Depp.

Anche Netflix si sta preparando ad accogliere nuovi adattamenti delle opere di Roald Dahl, e ci sono news interessanti sia per quanto riguarda sia i film che le serie tv.

Munitevi di pop corn e patatine, quindi, mentre aspettate la nuova serie ispirata a La fabbrica di cioccolato diretta e sceneggiata da Taika Waititi.

Molto atteso è anche l’adattamento di Le streghe, che avrà alla regia il talentuoso Robert Zemeckis (che diresse, agli inizi degli anni 90, l’indimenticabile Forrest Gump) e come protagonista la poliedrica Anne Hathaway.

Riusciranno questi adattamenti hollywoodiani a rendere giustizia ai libri? Siamo ansiosi di scoprirlo!

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!