logo
Stai leggendo: Tori Spelling: ecco com’è diventata e dove vedremo presto Donna di Beverly Hills

Tori Spelling: ecco com'è diventata e dove vedremo presto Donna di Beverly Hills

Da quando era bambina alla nuova vita di oggi: le trasformazioni (con qualche eccesso di plastica!) e il prossimo ritorno cinematografico in un lesbian movie dell'attrice che per molte di noi è più che altro Donna Martin di Beverly Hills 90210.
Fonte: Web
Fonte: Web

Noi ce la ricordiamo così: indimenticabile Donna Martin in Beverly Hills 90210.
Ricchissima, svampita, un po’ imbranata e senz’altro meno sexy e “sgamata” dell’altra bionda, Kelly. Almeno fino alla trasformazione da brutto anatroccolo a cigno…

Ed effettivamente di trasformazioni, Tori Spelling ne ha fatte molte, a partire dalla piccola attrice, tra gli altri, di Love Boat, Fantasilandia, Hotel (tutte produzioni del noto padre Aaron Spelling).

Fonte: Web
Fonte: Childstralets.com

Fino ad arrivare a quella che nel 2015 lasciò tutti a bocca aperta e costò all’attrice molto critiche perché, effettivamente, quegli zigomi… erano un po’ eccessivi.
Ma, onore al merito, Tori Spelling – a differenza di altre star – non ha mai fatto mistero del fatto di ricorrere alla chirurgia plastica e di ritenerla utile ai fini di migliorare la propria autostima.

Foto: Web
Foto: Web

Così come non ha mai cercato di nascondere il suo status di privilegiata e relativi problemi (ebbene sì!) annessi. Quando si ha un padre così, infatti, è facile essere introdotti, sin da piccolissima, nel mondo del cinema e pure essere consegnata alla fama, se lui produce la serie tv cult degli anni ’90 (e stiamo ovviamente parlando di Beverly Hills 90210).

Eppure nel 2013 l’attrice confessò di essere quasi sul lastrico perché, dopo la morte del padre e qualche problema con l’eredità, non riusciva a non sperperare tutto il suo patrimonio. Abituata sin da bambina a un tenore di vita elevatissimo, la Spelling non si nascose dietro a un dito: “Non è un mistero il perché dei miei problemi economici. Sono cresciuta in una famiglia ricchissima. È l’unico modo di vivere che conosco. Anche quando cerco di impegnarmi a vivere una vita più semplice, non riesco a perdere i miei costosissimi gusti. E poi ho un problema di shopping. Fra vestiti e giocattoli, ho comprato un’enorme quantità di roba per i miei figli”.

Perché sì, Donna Martin è diventata anche mamma, non di uno ma di ben quattro bambini avuti dall’attore Dean McDermott, tuttora suo marito che, dal canto suo, ha già un figlio da un precedente matrimonio.

Fonte: Web
Fonte: Web

Lavorativamente parlando dopo Beverly Hills, Tori Spelling ha continuato la sua carriera senza infamia e senza lode.
Ma ora? Eccola in una recente immagine: in conferenza stampa con James Franco che ha scelto di trasformare il film tv “Mother, May I Sleep with Danger?” in niente meno che un lesbian vampire movie (in onda su Lifetime dal 18 giugno).
Nel sexy remake, Tori Spelling non sarà più la studentessa che frequenta un giovane assassino, bensì la madre di lei.

Fonte: Web
Fonte: Getty Images for Lifetime

Del resto, tempus fugit… Ma la cosa non le ha impedito di presentarsi vestita con una microtutina, tra trasparenze, voile e… gambe totalmente scoperte.
L’attrice, giusto perché non si dice l’età di una donna, ha 43 anni e… beh, giudicate voi!

Fonte: Web
Fonte: Film Magic

Diversa, invece, e decisamente più drammatica, invece, la storia di Shannen Doherty, la Brenda di Beverly Hills.

 

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...