"Yara", Netflix rilascia il trailer del film del regista Marco Tullio Giordana

La pellicola, disponibile per gli abbonati alla piattaforma streaming dal 5 novembre, racconta la storia della giovane scomparsa nel 2010 a Brambate Sopra e ritrovata senza vita tre mesi più tardi. Nel cast anche Alessio Boni e Isabella Ragonese.

Yara, tredici anni. Il mio nome è di origine araba e significa ‘farfalla’”. Comincia così il trailer di Yara, il film diretto dal regista de La meglio gioventù, Marco Tullio Giordana, e in arrivo su Netflix il 5 novembre. Come si intuisce, la pellicola racconta la storia di Yara Gambirasio, la ragazzina di 13 anni, giovane promessa della ginnastica ritmica, scomparsa nel 2010 a Brambate Sopra, nel bergamasco, e ritrovata senza vita tre mesi più tardi.

10 anni senza Yara Gambirasio

Come si evince anche dal trailer, il film si concentra soprattutto sulle indagini portate avanti dalla pm Letizia Ruggeri, interpretata da Isabella Ragonese, che nella ricerca del colpevole dell’omicidio ha usato tecniche molto innovative, come l’operazione a tappeto promossa sul territorio che ha reso rintracciabile il killer grazie all’analisi DNA.

All’epoca, infatti, fu prelevato il DNA di quasi a un intero paese – circa diciottomila persone – dopo che sugli slip di Yara venne ritrovata una traccia genetica: per l’accusa si trattava del DNA dell’assassino, che fu chiamato Ignoto1.Un modus operandi completamente nuovo che ha portato alla cattura di Massimo Bossetti, il muratore di 51 anni condannato all’ergastolo per l’omicidio della piccola Yara e che ancora oggi continua a dichiararsi innocente.

Nel cast del film anche Alessio Boni, che interpreta un colonnello dei Carabinieri, Thomas Trabacchi che nella pellicola è un suo sottoposto, nel ruolo di un maresciallo. A vestire i panni dei genitori della ragazza sono Sandra Toffolatti e Mario Pirrello, mentre ad interpretare Yara è Chiara Bono, già conosciuta grazie alla docufiction della Rai Figli del destino. Roberto Zibetti, poi, dovrebbe essere Massimo Bossetti. Il film è prodotto da Taodue in associazione con RTI e distribuito da Netflix.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!