Momenti preziosi con amici di vecchia data. Quante emozioni“, sono le parole scelte da Mädchen Amick per commentare il selfie con i colleghi di Twin Peaks che ha pubblicato su Instagram. I protagonisti della serie cult di David Lynch hanno infatti regalato ai fan una reunion tutta social, apparendo di nuovo insieme dopo tanti anni.

A tavola con la 51enne che interpretava la cameriera del Double R Diner, Shelly Johnson, appaiono dunque Dana Ashbrook (il liceale ribelle Bobby Briggs), Sherilyn Fenn (la studentessa Audrey Horne), Kimmy Robertson (la segretaria del dipartimento di polizia Lucy Moran) e naturalmente anche l’agente speciale dell’Fbi Dale Cooper, interpretato da Kyle MacLachlan, attore feticcio di Lynch che aveva preso parte ad altri film del regista come Dune e Velluto Blu, e Laura Palmer, ovvero Sheryl Lee.

Molti ricorderanno la scena iconica dell’iconico ritrovamento del cadavere della ragazza, avvolto in un sacco di cellophane, con cui si apre la storia.

"Blonde, beautiful and dead": la vera storia dietro l’omicidio di Laura Palmer di Twin Peaks
6

Le vicende della serie TV girano proprio intorno alla morte di Laura Palmer, che sconvolge la piccola cittadina Nordamericana di Twin Peaks, i cui abitanti assistono a una serie di eventi inquietanti che hanno dei riscontri catastrofici durante le indagini di Dale Cooper.

L’8 aprile del 1990, negli Stati Uniti, andava in onda su Abc il primo episodio della serie che avrebbe rivoluzionato il piccolo schermo fino al 10 giugno 1991. Nel 1992, era arrivato anche il prequel, Fuoco cammina con me, mentre nel 2017 lo show era tornato con un revival di 18 episodi.

In Italia era arrivata in su Canale 5, il 9 gennaio del 1991, diventando un vero fenomeno, un caso televisivo che andava oltre la curiosità di scoprire chi fosse l’assassino.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!