logo
Stai guardando: La parodia dei Backstreet Boys all’aeroporto di Palermo che diventa virale

La parodia dei Backstreet Boys all'aeroporto di Palermo che diventa virale

Gli operai dell'aeroporto di Palermo si divertono e scherzano con le note dei Backstreet Boys, il video fa il giro del web.

Prossimo video

Sembra facile ma non lo è: sai fare la #fingerchallenge?

Annulla

All’aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo gli operai realizzano una video coreografia virale sulle note di Backstreet Boys. Un video divertente che vuole strappare un sorriso a chi lo guarda, in una parodia – con tanto di playback – dove gli operai e i dipendenti dello scalo siciliano hanno ballato, cantato e scherzato sulle note di I want it that way. Gli operai si sono per l’occasione si sono ribattezzati Prestis Boi e si sono messi in gioco in uno dei brani simbolo della fine degli anni 90 il cui video-clip era stato girato proprio in uno aeroporto, rendendo il “remake” di Palermo ancora più ironico.

Lo staff si è divertito, nei momenti di pausa, a girare il video mostrando anche il lato divertente di un lavoro spesso faticoso come quello degli operai impiegati negli scali aeroportuali. 

Tante risate e tanto divertimento ma alla fine del video arriva una dedica speciale a un collega recentemente scomparso come spiega l’ideatore e montatore della clip, l’operaio e videomaker Francesco Marotta, che ai media locali ha detto: “un’occasione per sentirsi più uniti e allegri sul proprio posto di lavoro e, come si può leggere alla fine, il video è dedicato a un caro collega scomparso da poco tempo”.

Il video è diventato subito virale e chissà se non sia già stato visto anche dai veri Backstreet Boys.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...