logo
Stai guardando: Sembra facile ma non lo è: sai fare la #fingerchallenge?

Sembra facile ma non lo è: sai fare la #fingerchallenge?

Tutti vogliono provarci, tutti vogliono riuscirci. Tutti creano video e si mettono alla prova. C'è chi ci riesce, c'è chi invece si dispera.

Prossimo video

Il leone sale sull'auto... ma è solo per avere un po' di coccole

Annulla

Arriva una nuova sfida sui social network. Si tratta della #FingerChallenge, ovvero un gioco che consiste nel creare con le dita della mano due figure: un monocolo e un paio di occhiali da indossare subito dopo (prima dovrete unire l’anulare col pollice, poi il mignolo col medio). Un gioco che sembra facile e che, invece, non lo è e che proprio in queste ore sta catalizzando l’attenzione di migliaia di persone in tutto il mondo, come vi mostriamo nel nostro video.

Tutti vogliono provarci, tutti vogliono riuscirci. Tutti creano video e si mettono alla prova. C’è chi ci riesce, c’è chi invece si dispera perché quello che sembra essere un gioco facile, non lo è affatto. Ma non temete, basta applicarsi un po’ e scoprirete presto il trucco.

Una challenge che, come spesso accade, non arriva dal nostro Paese: in questo caso, ad esempio, nasce in Inghilterra dove è conosciuta come #DeleAlliChallenge in riferimento al giocatore del Tottenham che ha utilizzato questa mossa per esultare dopo un goal. Da lì è partito tutto.

Proprio qualche settimana fa vi avevamo parlato di un altro video, di un altro gioco,  in quel caso di prestigio, partito da una ragazza e che in poco tempo ha fatto il giro del mondo attirando l’attenzione di più di 3 milioni di persone. Un semplice gioco di mani.