logo
Stai leggendo: Addio a Stacey Smith, moglie del cantante Paul Young

Addio a Stacey Smith, moglie del cantante Paul Young

Dopo una battaglia durata due anni contro il cancro Stacey Smith, moglie del cantante Paul Young, non ce l'ha fatta.

Dopo una battaglia durata due anni contro il cancro Stacey Smith, moglie del cantante Paul Young, non ce l’ha fatta. La ex modella, 52 anni, è morta ieri, 26 gennaio, e lascia, oltre al popolare marito, anche quattro figli, di cui tre avuti con Young.

Ha lottato per due anni contro un tumore al cervello. Stacey è morta pacificamente a casa, circondata da familiari, amici e dai suoi ragazzi: Levi, Layla, Grady e Jude, tre dei quali avuti dalla star della musica. La famiglia chiede rispettosamente la privacy in questo momento” si legge in una nota stampa rilasciata dalla famiglia.

Paul Young ha incontrato la moglie nel 1983, sul set del videoclip Come Back and Stay. I due si sono sposati pochi anno dopo: nel 1987. Successivamente arriva la separazione (non divorziarono mai), nel 2006.

Negli anni da separati Stacey ha avuto una relazione con l’uomo d’affari israeliano Ilan Slazenger, con cui ha avuto il figlio Jude. Ma le strade di Paul e Stacey si sono presto riconciliate: nel 2009 i due tornano insieme e, da allora, non si sono più lasciati. Tre i figli avuti dalla coppia: due femmine, Levi (nata nel 1987) e Layla (nata nell’agosto del 1994), e un maschio, Grady-Cole (nato a gennaio del 1996).

Per chi se lo fosse dimenticato (o proprio non lo conoscesse), Paul Young è famoso ai più per grandi hit degli anni ’80 come Every Time You Go Away, Love of The Common People. Famoso anche il suo duetto con Zucchero nel brano Senza una donna.