Il commosso addio di Ambra Angiolini a Ludovica Modugno

"Vola, l’hai sempre fatto anche sulla terra", ha scritto l'attrice su Instagram, salutando la sua collega che si è spenta a Roma all'età di 72 anni. Le due avevano lavorato insieme nello spettacolo teatrale Il nodo, di Johanna Adams.

Vola Ludo… l’hai sempre fatto anche sulla terra…mi mancherai“. Saluta così, Ambra Angiolini sulla sua pagina Instagram, l’attrice e doppiatrice italiana Ludovica Modugno. Malata da tempo, si è spenta a Roma il 26 ottobre, all’età di 72 anni. Ambra e Ludovica avevano lavorato insieme nello spettacolo teatrale Il nodo, di Johanna Adams con la regia di Serena Sinigaglia, andato in scena all’Auditorium della Fiera di Roma a gennaio.

Ludovica Modugno ha esordito da giovanissima in televisione, nel teleromanzo Il dottor Antonio. A sette anni aveva debuttato a teatro in Alcesti di Euripide, con la regia di Guido Salvini e poco dopo era approdata anche nel mondo del doppiaggio, prestando la voce al bambino del film Marcellino pane e vino. Durante la sua lunga carriera ha preso parte a molti film per il cinema, da Italiani, è severamente proibito servirsi della toilette durante le fermate, agli ultimi lavori come Quo vado? di Checco Zalone e Notti Magiche di Paolo Virzì.

Un anno senza Libero de Rienzo, l'attore di "Smetto quando voglio": il dolore degli amici

Ha partecipato anche agli sceneggiati televisivi più seguiti degli Anni ’60, come Cime tempestose, Ricordo la mamma, Romanzo di un maestro, Il novelliere e La Pisana; ma anche lavori più recenti, come Il maresciallo Rocca e Distretto di Polizia. Nel 1978 fondò una compagnia, L’Albero, insieme a Gigi Angelillo, poi diventato suo marito, che ebbe un enorme successo.

Come doppiatrice, poi, raggiunse la massima notorietà, prestando la voce a a Glenn Close, Cher, Angjelica Huston, Julie Christie, Jacqueline Bisset, Hanna Schygulla, Emma Thompson, Julianne Moore, Meryl Streep, Fiona Shaw, Charlotte Rampling. E tantissime altre ancora. Tra i suoi doppiaggi anche il film d’animazione Grease e La carica dei 101, dove ha doppiato Crudelia De Mon. Sono in tanti, tra i colleghi del mondo dello spettacolo e non, a ricordarla sui social, come anche Vittorio Gassman, suo amico quando abitavano vicini proprio accanto a piazza del Popolo.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!