Barbie Samantha Cristoforetti è finalmente disponibile in vendita in tutta Europa. Dopo la prima versione del 2019 creata come pezzo unico, ora la bambola è acquistabile in tutti i negozi specializzati. Insieme a lei parte anche un progetto in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) per ispirare le bambine e incoraggiarle a diventare la prossima generazione di astronauti, ingegneri e scienziati spaziali.

La Barbie dedicata a Sarah Gilbert, la "mamma" del vaccino AstraZeneca

Parte dei proventi delle vendite servirà a sostenere Women in Aerospace Europe Charity con la creazione di una borsa di studio per offrire un dottorato a una studentessa. La bambola in versione AstroSamantha è partita dalla base dell’ESA in Germania e ha viaggiato su un volo a gravità zero, riproducendo la preparazione e l’esperienza di un vero astronauta. Il lancio è avvenuto in concomitanza con la World Space Week 2021 dal tema Women in Space.

Questo progetto è incentrato su una ricerca che mostra come, per via di stereotipi culturali e rappresentazioni mediatiche, le giovani ragazze pensano di non essere adatte ad alcuni tipi di attività. La studio mostra anche che le donne sono ancora poco rappresentate nelle carriere STEM (dall’inglese Science, Technology, Engineering and Mathematics) e affermano che si sentono meno sicure delle loro abilità matematiche a scuola. La portavoce di Barbie Isabel Ferrer, Barbie Marketing Director EMEA, afferma in tweet:

“Alla luce delle carriere STEM ancora sottorappresentate dalle donne, Barbie sta usando la sua piattaforma in questa Settimana Mondiale dello Spazio per mostrare alle bambine diversi ruoli e attività entusiasmanti nel campo aerospaziale affinché possano esplorare il loro potenziale illimitato”.

Samantha Cristoforetti sarà la prima donna europea al comando della Stazione Spaziale Internazionale nel 2022 e nella sua prossima missione porterà con sé’ la sua Barbie. Sull’account Twitter dell’ESA, dice:

“A volte le piccole cose possono piantare i semi di grandi sogni, chi lo sa? Forse il divertimento, le immagini della mia bambola che fluttua nell’assenza di gravità, stimoleranno l’immaginazione delle bambine e le porteranno a considerare una carriera nel mondo STEM!”

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!