Britney Spears accusa la madre: "Non giocare a fare il genitore perfetto, hai abusato di me"

Nel post su Instagram, la cantante ha anche dichirato che la madre aveva organizzato (con settimane di anticipo, a sua insaputa e contro la sua volontà) il suo ricovero in una struttura psichiatrica nel 2019.

Hai abusato di me“. Così Britney Spears ha accusato sua madre, Lynne, in un post condiviso su Instagram la sera di lunedì 25 luglio 2022. Un’affermazione che arriva dopo una serie di controversie tra la pop star e la sua famiglia, in seguito allo scioglimento, nel novembre del 2021, della conservatorship, la tutela legale con la quale il padre dell’artista, Jamie, ha avuto il controllo della vita della figlia per tredici anni.

Nel post, Spears ha dichiarato che la madre aveva organizzato (con settimane di anticipo, a sua insaputa e contro la sua volontà) il suo ricovero in una struttura psichiatrica nel 2019.

Non avevo fatto nulla di male, ero sul divano e continuavi a dirmi che dovevamo andare a Malibu, perché pensavi che qualcuno stesse venendo a prendermi. Ti io ho chiesto: “Perché? Non vi credevo […] Era tutto pianificato e ti sei comportata come se non avessi idea di cosa stesse succedendo! Due settimane dopo hai pubblicato un libro e hai mostrato il mio dolore quando Kevin ha preso i miei figli… Hai abusato di me.

La star si è poi rivolta alla madre in questo modo:

Hai detto alla gente che mi nascondevi il caffè ogni mattina? Hai mai detto loro che mentre cercavo il caffè la mattina, non c’era nessuna mia foto in cucina, ma solo quelle di Jamie Lynn? Ogni singola mattina mettevo una mia foto insieme alle vostre… Ed ogni mattina tu la toglievi prima che io mi svegliassi.

"Avrei dovuto prenderti a schiaffi": continua la faida tra Britney e Jamie Lynn Spears

Britney Spears ha quindi sostenuto che la madre, oggi, stia recitando il ruolo del genitore perfetto, pur non essendolo. Sul social ha infatti continuato:

Hai detto loro che eri nella mia casa al mare quando io non potevo nemmeno avere le chiavi della mia macchina? Hai detto loro che facevo tre incontri a settimana con gli alcolisti anonimi nonostante io odi l’alcol? Stai recitando la parte del genitore perfetto andando in chiesa in Louisiana, ma sei uno scherzo vivente! Mi avete rovinato tutto! Hai detto loro che, quando la tutela era appena stata instaurata, tu e la moglie di Bryan uscivate ogni sera a bere vino e vi facevate scattare le vostre stupide foto mentre io non potevo più andare da nessuna parte e nemmeno vedere il mio ragazzo?

Lynne Spears, rispondendole, ha scritto sul suo profilo: “Figlia mia, sto male per il fatto che pensi che le persone che ti amano di più possano averti tradito. Lascia che io mi avvicini a te. Io ti amo“.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!