Il 25 gennaio Charlene di Monaco ha compiuto 44 anni. Un compleanno che in molti hanno definito triste: la principessa ha infatti trascorso il suo compleanno nella clinica in Svizzera in cui è ricoverata a causa della grave infezione che l’ha colpita quando si trovava in Sudafrica.

E, secondo quanto riportato da Royal Central (il sito inglese che raccoglie notizie sulle famiglie reali), le sue condizioni di salute avrebbero subito un ulteriore peggioramento.

Già nel corso dei mesi che ha trascorso in Sudafrica la principessa Charlene ha avuto sempre più difficoltà a nutrirsi, perdendo progressivamente peso: a causa della sua dieta a base di soli liquidi, nel giorno del suo compleanno sarebbe arrivata addirittura a pesare soltanto 46 kg. Un peso decisamente troppo basso per una donna alta 1,77 metri e dal fisico da ex nuotatrice olimpica. “Mia figlia nuotava per 20 chilometri al giorno. Conoscendo il modo in cui si allenava, so che è solida e verrà fuori dal suo stato. Anzi, ne uscirà molto più forte“, aveva infatti dichiarato il padre, Michael Wittstock, alla stampa.

Il principe Alberto e la sua famiglia hanno voluto augurare buon compleanno a Charlene tramite un video, pubblicato sull’account Instagram ufficiale della royal family di Monaco. Nel post sono raccolti i momenti più felici e spensierati della principessa: dalla sua infanzia alle gare di nuoto, dal matrimonio con Alberto agli eventi ufficiali, ma anche i momenti più intimi trascorsi con i figli, i principini Jacques e Gabrielle. “Ti celebriamo per l’impegno che metto per cambiare la vita delle persone in tutto il mondo, la passione e la dedizione che metti nel salvare e cambiare le vite è una vera ispirazione. Speriamo che questo video del tuo viaggio fin qui ti ricordi quanto sei amata e apprezzata“, si legge sui social.

Il dolce pensiero dei principini Jacques e Gabriella per Charlène di Monaco

Intanto, pare che il principe Alberto abbia preso in affitto una villa nei dintorni di Zurigo, in modo da poter essere il più vicino possibile alla moglie, senza farle mai mancare l’affetto e il supporto della famiglia, in attesa che la principessa possa fare finalmente ritorno a Palazzo Grimaldi.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!