logo
Stai leggendo: “È un modello positivo”. Ed Elisa diventa una Barbie

"È un modello positivo". Ed Elisa diventa una Barbie

È un modello positivo e una fonte di ispirazione per le bambine. Così Elisa si è "guadagnata" una Barbie a sua immagine e somiglianza.

Elisa è già una delle artiste più amate degli ultimi vent’anni, e adesso anche la Mattel ha deciso di celebrarla come icona femminile ed esempio positivo, omaggiandola con una Barbie che ha le sue sembianze.

L’artista triestina è infatti stata scelta come simbolo di valori positivi e modello che può rappresentare una forte fonte di ispirazione per le bambine. La Barbie in suo onore avrà l’aspetto della sua versione 2001, anno in cui vinse il Festival di Sanremo con il brano Luce (Tramonti a Nord-Est), ovvero lunghi capelli scuri, e un completo totalmente bianco.

Dato che nel 2019 ricorre il 60esimo compleanno della bambola per eccellenza, Mattel ha pensato di festeggiare questo importante traguardo celebrando donne contemporanee, che sono state in grado di rompere gli schemi, prese tra i contesti e gli ambiti più diversi.

Mentre Elisa, in questi giorni, è impegnata con il tour di Diari Aperti, che prende il nome del suo ultimo album e che la vedrà in 50 date in tutta Italia nel giro di due mesi – tutte già sold-out – la Barbie in suo onore è dunque pronta per essere lanciata sul mercato. È certamente un momento d’oro per la cantante ed ex coach di Amici, che nel frattempo è stata scelta anche da Disney per doppiare e cantare nel live action di Dumbo, diretto da Tim Burton, in arrivo nei cinema il 28 marzo: eseguirà la versione italiana di Baby mine (Bimbo mio) e doppierà il personaggio della sirena Miss Altantis.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...