Fedez: "Tumore raro come quello di Steve Jobs. Ho avuto tanto cu*o"

A margine della presentazione di Love Mi, il concerto benefico organizzato assieme a J Ax, il rapper milanese è tornato a parlare della sua malattia. Si considera molto fortunato e per questo promuove il valore della vita.

Fedez è tornato a parlare della sua malattia, il tumore neuroendocrino al pancreas, per cui è stato operato a fine marzo 2022. “Il tumore era molto raro, è quello di Steve Jobs“, ha affermato il rapper milanese a margine della presentazione di Love Mi, l’evento benefico organizzato assieme a J Ax.

Fedez e J-Ax sono tornati con una nuova collaborazione

Il cantante, che si ritiene molto fortunato, ha poi spiegato i dettagli della sua condizione:

La fortuna è che non ha una classificazione in cancerogeno benigno ma in G1, G2 e G3. Il mio era G1, il che vuol dire “tanto culo”. Non ha preso i linfonodi e non avevo micro metastasi, per cui non ho dovuto fare chemioterapia. Al 90% posso dire che va tutto bene. È come se vedessi il mondo a colori.

Un’operazione delicata e importante. Fedez ha quindi aggiunto: “Sono stati rimossi duodeno, cistifellea, pancreas e un pezzo di intestino, ma sto facendo attività fisica e mi ritengo molto molto fortunato”.

A due mesi dall’intervento, il rapper aveva condiviso sui social un messaggio che sottolineava il valore della vita, suscitando sia apprezzamenti che critiche. A queste ultime ha voluto replicare:

Mi sono permesso di dire che l’amore per la famiglia è la cura più forte e ci sono state persone che hanno storto il naso ma io volevo solo ringraziare le persone che mi sono vicine, non volevo dire che l’amore sostituisce la medicina.

Fedez e J Ax, dopo il litigio e quattro anni di silenzio, si sono riappacificati. Hanno superato le differenze mettendo da parte l’orgoglio, per tornare in grande stile. I due hanno infatti rivelato il loro prossimo progetto: un concerto di beneficenza in Piazza del Duomo a Milano, previsto per il 28 giugno, con tanti ospiti e amici.  “Abbiamo deciso di fare un regalo alla nostra città e contemporaneamente provare a fare del bene“, queste le parole con cui i cantanti avevano annunciato la sorpresa.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!