Sono giorni difficili per Francesca Barra. A poche settimane dalla data in cui dovrebbe dare alla luce la sua quarta figlia, la prima avuta dalla relazione con Claudio Santamaria, è arrivata per lei una brutta notizia: Emma, una delle sue bambine, è risultata positiva al Covid-19, ed è costretta all’isolamento. Soprattutto perché tutti gli altri, in famiglia, non sono stati contagiati dal virus. Ma la giornalista ha dimostrato che l’amore di una mamma va ben oltre. E così si è munita di tutti i dispositivi di protezione necessari per poter stare vicino alla figlia, che ha soltanto otto anni.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Francesca Barra (@francescabarra1)

In un post su Instagram, Francesca Barra si è mostrata con un equipaggiamento completo: tuta, guanti, doppia mascherina, visiera. Il tutto per poter abbracciare la figlia e non farla sentire sola. Ma anche per proteggere sé stessa, visto che si trova negli ultimi mesi di gravidanza e non vuole mettere a rischio la sua salute.

“La mia piccola è isolata perché positiva (noi negativi), ha avuto la febbre e adesso sta meglio. I bambini attingono a mille risorse, ma io mi sentivo così triste a non poterla stringere! Non sapevo come farle compagnia o pulirle la stanza, come entrare essendo incinta. Così mi sono ingegnata comprando guanti, tuta usa e getta, visiera e usando doppia mascherina”,

ha scritto Barra sul suo profilo social. Ammettendo, poi, di essere preoccupata di aver commesso qualche errore nell’indossare i dispositivi di protezione, ma anche di aver fatto il possibile, insieme al resto della sua famiglia, per l’impegno e il senso di responsabilità con cui stanno affrontando la situazione. Situazione in cui si trovano migliaia di altre famiglie italiane, a cui la giornalista ha voluto dedicare un pensiero speciale:

“Sicuramente avrò sbagliato qualcosa (dovevo mettere i doppi guanti e togliere la tuta usa e getta sfilando prima quella e dopo le varie protezioni), ma ci tengo a ringraziarvi per i consigli. Siamo tutti impegnati con senso di responsabilità, amore e collaborazione, in casa e fuori. Massima vicinanza e solidarietà a tutte le famiglie in difficoltà. A chi soffre, a chi è solo, a chi vive ore drammatiche. Per questo riduciamo al massimo le polemiche e le sciocchezze e ritorniamo a sentirci più uniti e altruisti”.

Gli auguri di morte a Francesca Barra e figlia per essersi vaccinata incinta

E, parlando di polemiche, Barra ha pubblicato un altro post su Instagram, in cui si sfoga contro tutte quelle persone che considerano il Covid-19 come una semplice influenza, che minimizzano la situazione che tutto il mondo sta vivendo, che non sono disposte a impegnarsi per tutelare la propria salute e quella degli altri:

“Continuate a ridacchiare sui social, a pensare che il vostro caso sia esemplare. Consideratevi più furbi di chi cerca di evitare non solo “l’influenza”, come la chiamate voi, ma le conseguenze pratiche e psicologiche di ulteriori restrizioni. Io, che sono incinta e sto vedendo cosa significhi tenere in casa dei bambini in questo mese così complesso. […] fate i medici sulle vostre bacheche e imparare a rispettare chi ha perso i propri cari per questo maledetto virus, chi ha sofferto e soffre ancora e per tutti gli operatori sanitari sfiniti anche a causa delle vostre banalità. E per chi sceglie il meglio per la propria famiglia”.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!