Francesco Facchinetti difende il cachet "stellare" di Chiara Ferragni per Sanremo

Chiara Ferragni percepirà uno stipendio "stellare" per condurre la prima e l'ultima serata di Sanremo, e Francesco Facchinetti la difende sul web contro chi critica la cosa.

Sui social sono già iniziate le polemiche per la cifra che prenderà Chiara Ferragni per la conduzione della prima e ultima serata del Festival di Sanremo 2023: all’incirca 100.000 euro, ovvero 50.000 euro a serata, anche se la cifra non è ufficiale.

Dopo la notizia sul web sono iniziate le polemiche secondo cui questa cifra sarebbe “esagerata” e che sarebbe irrispettosa verso tutte quelle persone che non arrivano alla fine del mese.

Chiara Ferragni è la conduttrice della prima e ultima serata di Sanremo 2023 con Amadeus

Tra la marea di commenti negativi e quelli degli haters spicca una voce fuori dal coro, quella di Francesco Facchinetti, che ha deciso di dire la sua con un video postato sul suo account TikTok, difendendo il cachet di Chiara Ferragni a Sanremo.

Il cantante, conduttore televisivo e deejay ha spiegato che non c’è alcun bisogno di urlare allo “scandalo” per lo stipendio di Chiara Ferragni, infatti ha ricordato che alcuni ospiti a Sanremo hanno percepito anche 500.000/600.000 euro per una singola serata e che direttori artistici e presentatori hanno preso anche 1 milione di euro o più per aver presenziato al Festival.

Ricordatevi che il prezzo che una persona prende è direttamente proporzionale a quanti soldi fa guadagnare al Festival“, ha aggiunto Francesco Facchinetti, 42 anni, facendo notare che se il Festival assume Chiara Ferragni solo la sua presenza, e gli sponsor, faranno guadagnare lo show almeno 30 volte di più, ovvero 30 milioni di euro.

Poi l’imprenditore e agente dello spettacolo milanese ha puntualizzato che non ha senso indignarsi con Chiara Ferragni perché ci sono persone che non arrivano a fine mese: “So che fa incaz..are, ma il mondo va così… Non è colpa sua se la gente non arriva alla fine del mese, è colpa di qualcun altro“, ha detto Facchinetti, aggiungendo che lui darebbe anche 200.000 euro a Chiara Ferragni, ma che non darebbe 150.000 euro all’anno ai parlamentari.

Facchinetti ha concluso il video invitando a smettere di prendersela con Chiara Ferragni, e invece ad arrabbiarci per come viene gestito il Paese. “Ecco incaz..iamoci per quello, non per Chiara Ferragni. Incaz..iamoci per quello“.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!