logo
Galleria: Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio: “Gli ho detto ‘me ne vado’ e lui non mi ha fermata”

Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio: “Gli ho detto ‘me ne vado’ e lui non mi ha fermata”

Anna Tatangelo e Gigi D'Alessio: "Gli ho detto 'me ne vado' e lui non mi ha fermata"
Foto 1 di 10
x

Dopo tredici anni, Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo smettono di vivere insieme. La cantante, insieme al figlio Andrea, ha infatti lasciato Amorilandia, la super villa di lusso a Olgiate, frazione di Roma.

Ad annunciarlo la stessa Anna Tatangelo durante una lunga intervista rilasciata su Vanity Fair, dove c’è spazio anche per la musica e il ritorno in tv su Celebrity Masterchef Italia, dal 15 marzo in onda su Sky Uno.

Ora la bella cantante vive con il figlio in un appartamento nel quartiere romano di Parioli, e si toglie qualche sassolino dalla scarpa.

All’inizio della nostra storia, quando mi hanno dato della sfascia-famiglie, della ruba-uomini, e tutti sparavano su di me nonostante proprio tutti sapessero che venivo ‘dopo’ una storia già finita, pensavo che la scelta migliore fosse restare in silenzio. Per rispetto degli altri: Gigi, l’ex moglie, i figli. Ma adesso non ho più 18 anni, non sono più una ragazzina, e a 31 parlo. Perché se è vero che il tempo risponde al nostro posto, le bugie non mi stanno più bene: sono stanca di avere voci addosso.

E la cantante fa chiarezza sul motivo della separazione, che non ha nulla a che fare con i recenti problemi economici di Gigi D’Alessio visto che – sottolinea la Tatangelo – “sono sempre stata indipendente. […] Con un minore sarei potuta rimanere dove ero, e invece neanche chiedo il mantenimento ogni mese”. E sulle dichiarazioni di Gigi di gennaio che fecero pensare ad una riconciliazione, la Tatangelo spiega: “Non siamo tornati insieme; abbiamo un figlio, insieme, quello sì: è normale dunque che ci vediamo, anche a pranzo la domenica. L’esistenza non è fatta di vittorie, ma di risultati. E separarsi non significa per forza di cose odiarsi”.

Anna Tatangelo nuda per la Campagna Lilt contro i Tumori: Manifesto troppo Sexy?

Anna Tatangelo nuda per la Campagna Lilt contro i Tumori: Manifesto troppo Sexy?

Come accade per tante coppie “normali” anche nel caso di Anna e Gigi “non c’entrano terzi. Litigavamo sempre più spesso, eravamo finiti ad andare a letto senza più dirci una parola, senza più darci neanche la buonanotte. E poi per il rumore. Gigi è il classico napoletano che vuole tutti intorno. Il salone era sempre pieno di gente. Cucinavo per 20/30 persone ma alla fine ho memoria di una sola vacanza veramente nostra, a Dubai, e le pizze mangiate a due si contano sulle dita di una mano. Così un giorno gli ho detto: “Vogliamo allontanarci un attimo e capire? Me ne vado”. E lui non mi ha fermata”.

Dalle parole della Tatangelo tanto rammarico anche per l’assenza del matrimonio e di un altro figlio. “Io l’avrei cercato – racconta – . Ce lo chiedeva anche Andrea.

Ma su una cosa così non si può navigare da soli. I remi sono due, e se si pagaia solo da una parte, la barca gira su se stessa.

E, alla domanda se potranno mai tornare insieme, la bella cantante di Sora risponde

Il distacco può aiutarci a sapere che cosa vogliamo veramente: una fine, una ripartenza. Ma per quest’ultima ci sarebbero delle condizioni. Ad esempio, non voglio più essere una persona scontata dentro casa.