Federica Pellegrini, la divina

Federica Pellegrini, la divina
Fonte: Instagram @ kikkafede88
Foto 1 di 9
Ingrandisci

*** Aggiornamento del 4 agosto 2021 ***

L’ultima vasca di Federica Pellegrini alle Olimpiadi è stata nella staffetta 4×100, nella quale è arrivata sesta, e subito dopo l’uscita di scena dal palcoscenico olimpico è arrivato il primo importante riconoscimento per la Divina: con 1658 preferenze, è stata eletta nella Commissione atleti del CIO, dietro al cestista spagnolo Pau Gasol e alla ciclista polacca Maja Martyna Wloszczowska.

Federica resterà in carica fino al 2028, ed entrerà nella Giunta e nel Consiglio Nazionale del CONI, il Comitato Olimpico Nazionale Italiano, fino a quella data; è la seconda donna a diventare un membro della Commissione, dopo la sciatrice Manuela Di Centa.

Dopo l’ultima gara, Pellegrini ha confermato il ritiro.

Sensazioni dopo questa ultima gara? Magari sono ancora in gioco e quindi dovrò metabolizzare tutto a bocce ferme, ma sono molto contenta della decisione che ho preso – le sue parole, riportate da Vanity Fair – È il momento giusto, l’ho sempre sentito e sono molto serena per quello che mi aspetta dopo, anzi non vedo l’ora che inizi. Poi sicuramente arriverà anche la malinconia, magari a fine anno quando mi fermerò davvero del tutto, ma sono serena.

L’ultimo vero impegno di Fede come nuotatrice, infatti, sarà l’International Swimming League di Napoli, anche se è ovvio che la carriera olimpica della nuotatrice veneta sia quella che più di tutte ha appassionato il pubblico. A Tokyo ha conquistato la quinta finale olimpica – unica donna a riuscirci -, si è piazzata settima, dichiarando di essere senza rimpianti, e ha ammesso in mondovisione di amare l’allenatore Matteo Giunta, definito un compagno di vita fondamentale.

"È un compagno di vita speciale": l'amore di Federica Pellegrini per Matteo Giunta

Se non ci fosse stato lui, probabilmente avrei smesso qualche anno fa. È stato un grandissimo allenatore e un compagno di vita speciale, spero lo sarà anche in futuro. La priorità era tenere l’immagine dell’allenatore e dell’atleta separati e siamo stati bravi molto in questo. È stata una persona fondamentale, una delle più importanti in questo percorso sia umano che sportivo.

Le Olimpiadi, invece, cominciate diciassette anni fa ad Atene con un argento clamoroso, Federica le ha volute salutare così.

È stato un viaggio incredibile …..bellissimo e difficile…sono fiera di me, di come sono cresciuta e della donna che sono diventata negli anni!! Ho preso a pugni il mondo (anche me stessa a volte) per tanto tempo, per tanti anni, lottando sempre fino all’ultimo centimetro di acqua disponibile!!! Sono felice veramente felice oggi!! Era l’ultimo 200 che volevo, in un’altra finale olimpica!! Ho dato tutta la mia vita a questo sport, e a questo sport ho preso tutto quello che volevo e anche di più!! GRAZIE a tutte le persone che mi hanno tifata e sostenuta in questi anni. GRAZIE alla mia FAMIGLIA (il mio cuore pulsante)… GRAZIE al mio STAFF che non ha mai mollato come me!!

*** Articolo originale del 19 luglio 2021 ***

Federica Pellegrini si ritira. Ci dispiace molto naturalmente, ma pensiamo a questo: la campionessa di nuoto aveva già intenzione di ritirarsi, quindi la sua è una sorta di posticipazione del ritiro così come l’aveva pensato originariamente.

È una posticipazione che ci consentirà di ammirarla in vasca ancora per un paio di mesi rispetto a quanto stabilito in precedenza. Quindi, in un certo senso, da fan, prolungare l’inevitabile rappresenta per noi una buona, un’ottima notizia.

In altre parole, Federica Pellegrini si ritirerà dopo due kermesse sportive importantissime. Una la conosciamo bene: sono le Olimpiadi di Tokyo 2020. La seconda un po’ meno, ma per Fede rappresenta un’interessante chiusura per una carriera da campionessa internazionale: si tratta dell’International Swimming League, che si terrà a Napoli dal 26 agosto al 30 settembre, in cui la nuotatrice gareggerà nella squadra dei Centurions diretta da Domenico Fioravanti.

La fatica è tanta e presto compirò 33 anni – ha detto Fede a Sky Tg24 – Ho già stressato moltissimo corpo e mente. Visto che ci tenete tanto, sappiate che quelle di Napoli saranno le ultime gare della mia carriera, così i tifosi italiani e napoletani potranno rivedermi.

Simona Quadarella, la nuova regina del nuoto azzurro

L’unica possibilità per i fan di rivedere Federica Pellegrini in vasca è se i Centurions dovessero qualificarsi per la finale di dicembre: per Fede la squadra non si abbandona mai e comunque il fermo forzato a causa della pandemia le ha dato uno sprint in più per proseguire ancora – e quindi anche per non deludere i tantissimi ammiratori. Non si sa cosa c’è nel futuro di Fede, noi sappiamo solo che la ameremo sempre.

Federica Pellegrini, detta la Divina, rappresenta per noi fan una grandissima atleta e non solo perché è italiana. Non si tratta semplicemente di vittorie, ma si tratta dell’impegno che ci si mette per ottenere un risultato (che nel caso di Federica si è ottenuto quasi sempre). Per cui anche in questa fase della sua vita non riusciamo a smettere di tifare per lei.

Sfogliamo insieme la gallery per scoprire la vita e la carriera di Federica Pellegrini.

Articolo originale pubblicato il 19 Luglio 2021