logo
Galleria: Nudi al museo, l’iniziativa naturista del Palais de Tokyo

Nudi al museo, l’iniziativa naturista del Palais de Tokyo

Il museo di arte contemporanea parigino Palais de Tokyo ha aperto le sue porte all’associazione francese di naturismo organizzando una serie di visite dove gli utenti potevano ammirare le opere completamenti nudi.

Nudi al museo, l’iniziativa naturista del Palais de Tokyo

Nudi al museo, l’iniziativa naturista del Palais de Tokyo
Foto 1 di 8
x

Nudi al museo, la particolare iniziativa del museo di arte contemporanea Palais de Tokyo a Parigi ha suscitato molto interesse tra gli amanti del naturismo e non solo. A Parigi ricorderete che si può andare a cena in ristorante completamente nudi e ora si può anche visitare il museo d’arte contemporanea in orari diversi dall’apertura regolare al pubblico. 

Dopo le ormai classiche spiagge per nudisti ecco una nuova esperienza completamenti nudi per liberarsi dei propri complessi, perché l’imbarazzo della nudità è solo iniziale come sottolineano alcuni esponenti dell’associazione naturista francese. È in Francia infatti che troviamo l’offerta più diversificata per i naturisti in tutto il mondo dal momento che più di 1 milione di cittadini francesi si dichiara naturista e pratica, dove possibile, questa filosofia di vita.

Non è comunque la prima iniziativa del genere, le altre sono avvenute oltralpe: già il Leopold Museum di Vienna e la Galleria Nazionale di Canberra (Australia) avevano aperto le porte agli amici del nudismo.

Siete curiosi di sapere di più su quest’iniziativa? Sfogliate la gallery in alto.