Simone Ashley, chi è la new entry della seconda stagione di Bridgerton

La seconda serie di Bridgerton regalerà a Anthony la sua Kate Sharma. A interpretarla l'attrice anglo-indiana Simone Ashley.

Sappiamo che dove c’è lo zampino di Shonda Rhimes non esiste (quasi mai) flop; e così anche Bridgerton, la prima serie ideata dalla sceneggiatrice americana per Netflix, si è rivelata il clamoroso successo che tutti si aspettavano.

Tanto che è già in cantiere la seconda stagione della serie ambientata all’epoca della Reggenza inglese, tratta, ancora una volta, dai romanzi di Julia Quinn, questa volta The Viscount who loved me.

E in effetti al centro delle trame amorose della seconda stagione ci sarà proprio il visconte Anthony Bridgerton, interpretato da Jonathan Bailey, fresco di coming out. Per lui arriverà, come confermato da Netflix a Variety, la sua Kate: Sharma, nella versione televisiva, mentre nei libri il cognome della ragazza è Sheffield. Parliamo di una ragazza straniera, che arriva a Londra per caso, e che farà, con tutta probabilità, capitolare l’impenitente scapolo di casa Bridgerton.

Jonathan Bailey: “Sono gay, ma parliamo del mio lavoro, non di cosa faccio a letto”

A dare il volto alle new entry sarà Simone Ashley, già vista nei panni di Olivia in Sex Education; le riprese della nuova stagione di Bridgerton dovrebbero cominciare in primavera, e bisognerà quindi pazientare presumibilmente almeno fino alla fine dell’anno per ritrovare i personaggi tanto amati nella prima stagione, con le nuove entrate che, siamo sicuri, daranno ancora più pepe alle trame mai scontate di Shonda.

Sfogliate la gallery per scoprire qualcosa in più su Simone Ashley, l’interprete di Kate Sharma.

Simone Ashley, chi è la new entry della seconda stagione di Bridgerton
Fonte: instagram @simoneasshley
Foto 1 di 6
Ingrandisci