Orlando Bloom ha compiuto 45 anni il 13 gennaio, e fra gli auguri, ovviamente, non potevano mancare quelli della sua compagna di vita, Katy Perry. Che, ironica e spiritosa come sempre, ha scelto una serie di foto che esteticamente rendono tutt’altro che giustizia al bel Bloom, da sempre considerato un sex symbol mondiale.

La cantante, che all’inizio del mese ha rilasciato il nuovo video del singolo When I’m gone, in coppia con il dj svedese Alesso, ha scritto però parole molto dolci rivolte all’uomo che è suo compagno dal 2018, e non è certo la prima volta che si lascia andare a queste dediche.

Buon quarantacinquesimo compleanno al più gentile, profondo, sexy e forte uomo che io conosca. Grazie per essere una bussola costante, un’ancora incrollabile e per portare la gioia di vivere in ogni stanza in cui entri. Sei l’amore e la luce della mia vita. Ringrazio le mie stelle fortunate per te e per la nostra adorata dd.

Il riferimento delle due d è, ovviamente, alla figlia Daisy Dove Bloom, nata il 26 agosto del 2020. Perry e Bloom si sono conosciuti nel 2016 nel corso della serata dei Golden Globe, ma è solo nel 2018 che hanno iniziato a frequentarsi. Il giorno di San Valentino del 2019 è arrivata anche una proposta di matrimonio, ma le nozze sono state posticipate a causa della pandemia di Covid, e da quel momento la coppia non ha più parlato del progetto.

È nata Daisy Dove: Katy Perry e Orlando Bloom sono genitori

C’è stato anche chi ha sospettato un matrimonio in gran segreto notando una fede al dito di Katy Perry, ma Bloom stesso ha smentito i rumors, affermando al Guardian: “Purtroppo non credo di avere segreti. Non ho niente da raccontare che la gente non sappia già”.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!