Vedere uno dei propri figli stare male non può che essere motivo di grande dolore, a maggior ragione se non si può fare molto per alleviare il problema. É quello che sta accadendo anche a Hilary Duff, che ha voluto parlare della situazione della sua bambina più piccola, Mae, tramite il suo profilo social.

“Mia figlia è malata e non sono riuscita a stare con lei tutto il giorno a causa del lavoro”  – ha scritto la protagonista di How I met your mother.

Alla bimba, che ha solo un anno, è stata infatti diagnosticata una malattia estremamente contagiosa, l’afta epizootica, meglio conosciuta come mani-bocca-piedi, che dà sintomi decisamente fastidiosi, quali  febbre, malessere e lesioni vescicolari sia sulla cute che sulle mucose. I soggetti più a rischio sono proprio i bambini; è importante prestare attenzione ai primi segni di malessere, visto che si tratta di un disturbo che può perdurare a lungo se non curato attentamente.

Hilary Duff: i suoi sette personaggi femministi

L’attrice ha deciso di parlarne soprattutto per sottolineare quanto sia difficile per una mamma non poter stare vicino alla figlia a causa del lavoro, situazione certamente comune a molti genitori:  “Io amo il mio lavoro ma il mio sfogo vuole essere una sorta di grido di vicinanza per tutti i genitori che lavorano e che devono lasciare i figli malati a casa in un momento in cui non sentono di doversi allontanare da loro. Ma devono farlo anche se ogni parte del tuo corpo ti dice di non farlo” – ha scritto ancora nel post.

Hilary Duff, diventata famosa grazie alla serie per ragazzi Lizzie McGuire, ha anche altri due figli, Luca, nato dalla relazione con il suo ex marito Mike Comrie, e Bank Violet che, come Mae, è figlia del sui attuale compagno Matthew Koma; entrambi però fortunatamente non hanno alcun problema.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!