logo
Stai leggendo: In Erasmus a 80 anni. L’insegnamento di Miguel vale per tutti: “Non chiudetevi in casa, apritevi al mondo”

In Erasmus a 80 anni. L'insegnamento di Miguel vale per tutti: "Non chiudetevi in casa, apritevi al mondo"

L'Erasmus a 80 anni ed un invito ai più giovanni a non chiudersi in casa, ma uscire e scoprire il mondo. Questo, in poche parole, è Miguel Castillo, ex notaio in pensione che il 19 febbraio arriverà a Verona.

L’Erasmus a 80 anni ed un invito ai più giovanni a non chiudersi in casa, ma uscire e scoprire il mondo. Questo, in poche parole, è Miguel Castillo, ex notaio spagnolo ora in pensione che, alla veneranda età di 80 anni ha deciso di iscriversi all’università, vincendo anche una borsa di studio Erasmus che lo porterà a studiare storia in Italia, a Verona.

“Non chiudetevi in casa, apritevi al mondo, perché possiamo dare molto alla società, e ricevere ancora molto”, queste le parole di “Nonno Erasmus”, come lo hanno soprannominato i compagni di facoltà, a El Pais.

Come scrive El Pais, Miguel si è iscritto alla Facoltà di Storia e Geografia all’Università di Valencia tre anni fa, dopo un’esperienza che lo ha portato a riconsiderare tutto: l’infarto. A 75 anni Miguel è stato infatti colpito da un attacco di cuore, dopo il quale è stato sottoposto ad un intervento e 4 by-pass per poter restare in vita.

“Mi sono detto: devo fare qualcosa, non voglio continuare a fare la vita da pensionato”, spiega a El Pais. Ora l’ex notaio pensionato è uno studente modello: va a lezione praticamente tutti i giorni e scambia appunti con i compagni. E ora l’Erasmus, che l’arzillo 80enne vuole affrontare nonostante il parere contrario delle figlie.

Miguel Castillo arriverà a Verona il 19 febbraio. È un ritorno per Miguel: 42 anni fa, infatti, il pensionato è stato nella città dell’amore con la prima moglie per ascoltare il concerto di Maria Callas all’Arena.

“Cercherò di godermi al meglio l’esperienza, ma entro i miei limiti – dice Miguel – vado in Italia con mia moglie e per questo vivremo in un appartamento. Fare un pigiama party sarebbe troppo strano alla nostra età”.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...