La lettera con cui Meghan Markle taglia un altro ponte con la Royal Family

Uno degli ultimi fili che teneva legata la duchessa agli incarichi reali è stato tagliato di recente con la fine di un Royal Patronage, ossia il patrocinio dell'ente di beneficenza per animali Mayhew: "Sebbene il mio tempo come mecenate sia giunto al termine, il mio supporto non lo ha fatto. Grazie per aver creduto in me",

I rapporti tra Meghan Markle e la Royal Family si sono praticamente chiusi del tutto. Uno degli ultimi fili che teneva legata la duchessa agli incarichi reali e, quindi, alla famiglia della regina Elisabetta, è stato tagliato di recente con la fine di un Royal Patronage, ossia il patrocinio dell’ente di beneficenza per animali Mayhew.

Harry e Meghan Markle hanno ricevuto il President's Award dalla NAACP

Questo ruolo è forse l’unico che Meghan Markle ha mantenuto in Inghilterra, da quando lei e il principe Harry si sono ritirati come reali a tempo pieno nel 2020, trasferendosi negli USA. L’ente di beneficenza londinese, con un comunicato, ha annunciato il 6 aprile la fine del patrocinio, aggiungendo che è stato “un privilegio incredibile” lavorare a stretto contatto con la duchessa.

Nella lettera in cui annunciava le sue dimissioni dall’ente benefico, la duchessa ha scritto: “Sono stata presentata al Mayhew dal mio caro amico, comportamentista animale, Oli Juste. Abbiamo condiviso, tra le tante cose, un impegno per il benessere degli animali e un profondo amore per cani da salvataggio”.

Nel testo della lettera, Markle, trova anche spazio per ricordare Oli Juste, il comportamentista animale che l’ha presentata all’associazione nel 2019, tragicamente morto all’inizio del 2022, aggiungendo che gli sarebbe stata intitolata la nuova ala del canile:

“In sua memoria, creeremo l’Oli Juste Wing a Mayhew, per dar rifugio agli animali che potrebbero avere difficoltà a trovare la loro casa per sempre. Perché proprio come Oli, non saranno mai dimenticati e saranno sempre amati”.

L’amministratore delegato di Mayhew, Howard Bridges, ha affermato che la duchessa ha “fatto generosamente una donazione in memoria del suo amatissimo amico Oli Juste”.

Poi Meghan Markle ha concluso:

“Sebbene il mio tempo come mecenate di Mayhew sia giunto al termine, il mio supporto non lo ha fatto. Incoraggio ciascuno di voi a sostenerlo in qualsiasi modo possibile. L’affetto di un animale da salvataggio non ha eguali: non sei tu che li salvi, sono loro che salvano te. Alla comunità Mayhew: grazie per aver creduto in me come tuo patrono. È stato un onore.”

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!