Marinella Soldi è la nuova presidente Rai: con parere favorevole la commissione parlamentare di Vigilanza dell’azienda ha confermato la nomina suggerita dal premier Mario Draghi.

I sì sono stati 29, 5 i no e 3 le schede bianche: erano presenti alla votazione 37 commissari su 40, e la maggioranza necessaria era fissata a 27, ossia 2/3 dei voti. La neo eletta ne ha ricevuti 2 in più, superando il minimo necessario per procedere. Ma chi è Marinella Soldi?

La Rai dedica gli studi di Roma a Fabrizio Frizzi

Presidente della Fondazione Vodafone Italia e consigliere indipendente di Nexi, Italmobiliare e Ariston Thermo, questi i ruoli che la nuova dirigente Rai ricopriva fino a oggi. Nata il 4 novembre 1966, a Figline Valdarno, proprio il giorno in cui ci fu l’alluvione storica, ma cresciuta a Londra, Soldi si è laureata in Economia presso la London School of Economics, dopo aver ricevuto un rifiuto da parte dell’università di Cambridge. Infine ha conseguito un master in Business Administration presso Insead di Fontainebleau, in Francia.

La sua carriera è iniziata in McKinsey Company, come consulente strategico per tre anni dividendosi tra Londra e l’Italia. Nel 2000 ha fondato la Soldi Coaching, società di leadership coaching con clienti in tutto il mondo. Per 10 anni, dal 2008 al 2018, Marinella Soldi è stata anche CEO di Discovery Network Southern Europe (per l’Italia, Spagna, Portogallo e Francia) ed è stata senior management per cinque anni presso MTV Networks Europe, SVP Strategic Development a Londra e per MTV Italia a Milano. Tutte cariche che le hanno conferito esperienza utile per il ruolo per cui è stata eletta in Rai.

Della sua vita privata non si sa assolutamente nulla, neppure se sia sposata o meno. Dopo la sua nomina di Presidente sono arrivati numerosi i messaggi di congratulazioni dai partiti che hanno appoggiato la sua nomina, Lega, Pd, Movimento 5 Stelle e Liberi e Uguali. Al voto non ha partecipato, in segno di protesta, Fratelli d’Italia.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!