"Questo è mignottismo": Sofia Giaele De Donà insultata per il suo matrimonio aperto

L'ex protagonista di Ti Spedisco in convento fa discutere il pubblico del Gf Vip per il particolare tipo di relazione che ha con il marito: qualcuno ha anche messo in dubbio le nozze.

Pur essendo ancora agli inizi di questa edizione del “Gf Vip“, Sofia Giaele De Donà è certamente una delle concorrenti che sta facendo maggiormente discutere il pubblico da casa. La 23enne ha infatti rivelato di essere sposata con l’imprenditore Bradford Beck, con cui ha però deciso di avere un “matrimonio aperto“.

I due, salvo casi eccezionali, si vedono solo sei mesi all’anno a causa dei numerosi impegni di lavoro di lui, ma hanno deciso di non avere vincoli particolari l’uno nei confronti dell’altro. Entrambi sarebbero contrari alla monogamia, ma non ritengono un tradimento se uno dei due decide di vedersi con un’altra persona in virtù dell’accordo reciproco che hanno sottoscritto.

Un modo di pensare che sembra ricordare quanto accaduto un anno fa con Alex Belli, che agiva in una maniera piuttosto simile con la moglie Delia Duran. Come accaduto in quell’occasione, però, sono tanti i telespettatori che non vedono di buon occhio un rapporto simile, anzi c’è chi è arrivato addirittura a mettere in dubbio che le nozze ci siano effettivamente state.

Le dichiarazioni di Elettra Lamborghini contro la sorella Ginevra, concorrente del Gf Vip

L’ex protagonista di Ti spedisco in convento ci ha tenuto però a difendere il suo matrimonio: “Io e mio marito siamo molto chiari, siamo trasparenti – ha detto a Elenoire Ferruzzi e Sara Manfuso -. Mi fa ridere quando giudicano il mio matrimonio, che magari è esplicito. Noi ci diciamo le cose in faccia. Se lui si vuole divertire si diverte, se io mi voglio divertire mi diverto”.

Il popolo del web di fronte a una situazione come questa non ha usato mezze misure. I commenti  su Sofia Giaele De Donà sono tutt’altro che accomodanti. “É uno schifo, si dovrebbe vergognare di quello che dice, non c’è più mondo” – ha scritto un utente. “Questo è mignottismo per entrambi. Questo programma (cosiddetto culturale è dannoso per i giovani… Da chiudere immediatamente”, è il pensiero di un altro. Non è escluso che Alfonso Signorini dedichi un capitolo a questo tema nella prossima puntata, del resto la presenza in studio di Giulia Salemi serve proprio per dare voce al pensiero di chi segue il reality.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!