logo
Stai leggendo: Miranda di Sex and The City si candida governatore di New York

Miranda di Sex and The City si candida governatore di New York

Uno dei personaggi più significativi e rappresentativi della serie tv Sex and The City potrebbe diventare il futuro governatore dello stato di New York.

Uno dei personaggi più significativi e rappresentativi della serie tv Sex and The City potrebbe diventare il futuro governatore dello stato di New York. Proprio così.

Come riporta Cbs news, sembra infatti che l’attrice Cynthia Nixon, che nel serial Sex and The City interpretava Miranda Hobbes donna in carriera con i capelli rossi e amica di Carrie, stia pensando ad una scalata politica. Nixon potrebbe dunque correre come candidata per la poltrona di governatore dello Stato di New York alle prossime elezioni, ruolo attualmente ricoperto da Andrew Cuomo.

L’attrice – del partito democratico – dovrebbe però sfidare alle primarie proprio l’uscente Andrew Cuomo, anch’esso democratico e con già due mandati alle spalle, per potersi candidare come governatore dello Stato di New York per il suo partito. La Nixon è da tempo molto impegnata soprattutto sulle tematiche legate all’istruzione, e negli ultimi mesi ha anche mosso diverse critiche nei confronti dell’operato di Cuomo.

Oltre alla scuola, suo cavallo di battaglia, la Nixon ha anche cominciato ad interessarsi ad altre tematiche della pubblica amministrazione, soprattutto la viabilità, una delle maggiori criticità dell’ultimo mandato di Cuomo.

La strada non sembra però spianata per la candidata attrice. la Human Rights Campaign, organizzazione per i diritti dei gay, ha infatti deciso di sostenere pubblicamente Cuomo, visto che è stato proprio il governatore uscente a legalizzare i matrimoni omosessuali a New York, legge che tra l’altro ha permesso alla stessa Cynthia Nixon di sposare nel 2012 la compagna Christine Marinoni.