logo
Stai leggendo: La risposta ironica di Nadia Toffa alla fake news sulla sua morte

La risposta ironica di Nadia Toffa alla fake news sulla sua morte

Pochi giorni fa è stata diffusa una fake news di cattivo gusto: l'ennesima notizia falsa che ha fatto il giro del web e che è stata lanciata da una finta pagina de "La Repubblica".
Nadia Toffa

Nadia Toffa non sta vivendo un periodo facile: in diretta tv ha parlato del cancro che sta combattendo da mesi con grande coraggio e determinazione. Non è una sfida facile, forse la più difficile della sua vita. In più occasioni, come ricorderete, non ha potuto presenziare alle puntate de “Le Iene”, lei che oltre ad essere inviata è anche conduttrice, e non ha preso parte nemmeno alla puntata di “Amici di Maria De Filippi” in cui era stata chiamata come ospite. Ma la Toffa non molla affatto. Anzi, ha mostrato ai fan i suoi nuovi foulard, ha spiegato di aver indossato una parrucca e in più occasioni ha dato forza alle donne, alle “guerriere” che – come lei – stanno combattendo contro un male.

Qualche giorno fa, però, sui social network si è diffusa la notizia della sua morte. In realtà si trattava – come molti hanno subito intuito – di una fake news di cattivo gusto: l’ennesima notizia falsa che ha fatto il giro del web e che è stata lanciata da una finta pagina de “La Repubblica”. Ovviamente si trattava di un link che rimandava a un sito il cui unico obiettivo era quello di racimolare click e like così da incrementare i proprio guadagni.

Nadia Toffa non è morta né versa in gravi condizioni di salute: come già spiegato, si sta sottoponendo alle cure. Lei, ad ogni modo, ha reagito bene (e con grande ironia) alla diffusione della fake news sul suo conto. Queste sono le parole che ha usato in un post su Facebook:

Ragazzi incredibile! Questa sì che è una notizia! Facebook funziona anche dall’aldilà. Dato che noi qui siamo in tanti e ci vogliamo bene, vi va di fare scudo con me tutti insieme ? Contando fino a 3 e poi toccando ferro? Poi ditemi se l’avete fatto. Vi abbraccio forte e penso comunque che la vita me l’abbiano allungata.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...