Un episodio che sembra incredibile, non ancora risolto: una 27enne, Mariam Zaouak, di origini marocchine, nata e cresciuta a Cittadella (provincia di Padova), è entrata da Ikea domenica 18 settembre per poi sparire nel nulla. A condividere la notizia è Il Mattino di Padova, che sta seguendo la vicenda.

La stampa riporta che la ragazza è entrata nel negozio con la mamma e la sorella, per poi allontanarsi da loro. Quando le due si sono accorte che Mariam Zaouak non era più vicina a loro hanno iniziato a cercarla per tutto il negozio, chiedendo aiuto anche ai dipendenti Ikea. Il cellulare della ragazza risultava essere sempre spento, quando la mamma e la sorella provavano a chiamarla.

Le due hanno provato a cercarla anche fuori, nel parcheggio coperto e quello all’aperto, ma senza risultati. Nella serata di domenica si sono presentate alla caserma dei carabinieri di via Rismondo, per presentare denuncia di scomparsa.

Nella giornata di lunedì ancora nessuna notizia della 27enne, che non è tornata a casa e sembra che né i suoi amici né i parenti l’abbiano vista o sentita.

Lunedì verso le 17 si sono quindi attivati i carabinieri e i vigili del fuoco, che hanno iniziato le ricerche coordinate dalla Prefettura. La prima pista era proprio Ikea: le forze dell’ordine hanno setacciato il negozio, hanno visionato insieme alla sorella di Zaouak i video delle telecamere di videosorveglianza del negozio, per cercare di capire se la 27enne sia uscita dallo store, e un elicottero dei vigili del fuoco ha sorvolato tutta l’area, soffermandosi in particolare nella zona del vicino laghetto.

Purtroppo, nemmeno i video delle telecamere di sorveglianza hanno portato a indizi utili.

All’orario di chiusura del negozio, poi, sono arrivati anche i cani specializzati nella ricerca di persone. I cani hanno cercato in tutto lo store fino a notte fonda, per accertare che la ragazza non si trovasse ancora dentro l’Ikea.

L’aberrante pubblicità con l’immagine di Maddie MacCann, scomparsa nel 2007

Nella giornata di ieri il cellulare della ragazza è risultato acceso un paio di volte: questo fa sperare che si tratti di un allontanamento volontario.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!