Perché il principe Andrea, duca di York, potrebbe perdere il titolo nobiliare

Il figlio minore della regina Elisabetta è accusato di presunti abusi sessuali da Virginia Roberts Giuffre: una delle donne vittime di Jeffrey Epstein e Ghislaine Maxwell, che venti anni fa avevano creato un vero e proprio traffico di minorenni. Se il processo andasse avanti i Windsor sono pronti a prendere le distanze dal reale.

Al Principe Andrea potrebbe essere chiesto di smettere di usare il titolo di Duca di York. Se il figlio minore della regina Elisabetta dovesse essere condannato per presunti reati sessuali nei confronti di Virginia Roberts Giuffrè, la famiglia reale è pronta a prendere le distanze da lui.

Perché la regina Elisabetta vuole fermare il documentario Bbc su Harry e William

La donna è una delle “schiave del sesso” che hanno rivelato al mondo l’esistenza dell’harem di minorenni creato, una ventina di anni fa, dal milionario newyorkese Jeffrey Epstein, trovato impiccato in cella nell’estate 2019, e dalla sua ex fidanzata e complice Ghislaine Maxwell, dichiarata colpevole a dicembre 2021 per il reato di traffico sessuale di minorenni.

Il 4 gennaio 2022 il principe saprà se il giudice americano Lewis A. Kaplan avrà deciso se far proseguire la causa civile intentata dalla 38enne americana, che lo accusa di aver abusato di lei per tre volte quando aveva 17 anni nel 2001. I legali del reale hanno tentato di chiedere che la causa fosse respinta, sostenendo che Giuffrè, che da anni risiede in Australia, non avesse più i titoli per rivendicare un domicilio in Usa e quindi per appellarsi a una corte americana.

Il giudice Lewis Kaplan, però, ha respinto la richiesta, e ora se il processo andasse avanti diventerebbe ufficialmente pubblico, causando non pochi problemi al principe e alla famiglia reale intera. Uno scandalo che, proprio nell’anno del Giubileo di Platino della sovrana, potrebbe travolgere i Windsor.

La regina Elisabetta, si trova dunque di fronte alla scelta di cancellare informalmente i titoli reali e militari del Duca di York, e rimuovere Andrea dalla presidenza delle numerose fondazioni di beneficenza che dirige. Un vero e proprio “esilio interno”, come cita il Sunday Times, che pare sia già in atto, visto che il principe già non compare nelle foto ufficiali e di famiglia.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!