Quando Nicola Coughlan ha risposto a chi l'ha chiamata "la cicciona di Bridgerton"

L'attrice, dopo l'ondata di body shaming che i leoni da tastiera le hanno riservato è stata costretta a chiedere in un post di smetterla: "Se avete un’opinione sul mio corpo, per favore, non condividetela con me". Inoltre, in un'intervista al Guardian ha spiegato che vorrebbe, giustamente, essere giudicata solo per il suo lavoro.

La terza stagione di Bridgerton è in produzione. L’ennesima conferma arriva proprio da una delle attrici della serie, Nicola Coughlan, che nella trama del nuovo capitolo sarà la protagonista indiscussa insieme a Luke Newton.

"È stato intelligente": Shonda Rhimes sull'addio di Regé-Jean Page a Bridgerton

Proprio la storia d’amore dei due personaggi che interpretano questi attori, ossia Penelope Featherington e Colin Bridgerton, terzogenito della famiglia che dà il nome alla fortunata serie, sarà al centro degli intrecci delle nuove puntate.

Intervistata da Vanity Fair, Nicola Coughlan, ha confermato tutto, ammettendo:

“Come Lady Whistledown, ho mantenuto un segreto per diverso tempo e ora posso confermarvi che la terza stagione racconterà la storia d’amore tra Colin e Penelope. È la prima volta che ne parlo”.

L’attrice ha anche ammesso che da quando interpreta Penelope ha iniziato a vestirsi con colori più vivaci, come il giallo, tonalità che scelse anche per l’abito indossato ai Golden Globe. Quel look attirò le critiche degli haters: “La cicciona di Bridgerton indossa un cardigan nero”, cinguettarono i soliti leoni da tastiera esperti, ovviamente di fashion style.

Ma la risposta di Nicola Coughlan, non tardò certo ad arrivare e anche sul Guardian aveva spiegato che vorrebbe essere giudicata per il suo lavoro e non per il suo corpo: “Criticoni giudicatemi per il mio lavoro in Derry Girls e non per il mio corpo”, aveva detto.

Poi, sul suo profilo Instagram era comparso un post con delle richieste formali, evidentemente esausta dai commenti di body shaming:

“Se avete un’opinione sul mio corpo, per favore, non condividetela con me. Molte persone sono state gentili e hanno provato a non essere offensive ma io sono solo un essere umano, ed è davvero difficile ricevere migliaia di commenti sul peso o sull’aspetto ogni santo giorno. Se avete un’opinione su di me va bene, lo capisco, perché sono in TV e il pubblico riceve informazioni su cui riflettere e di cui parlare ma vi scongiuro di non scrivermele direttamente”.

È triste rileggere queste parole, pensare che un’attrice talentuosa e di successo debba chiedere di non ricevere insulti, pareri non richiesti sul suo peso e sul suo aspetto, un atteggiamento che su internet si ripete ogni giorno trasversalmente e che ogni giorno resta impunito.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!