Samantha Cristoforetti spiega "come si gestiscono le mestruazioni nello spazio"

L'astronauta, per spiegare meglio le dinamiche, ha realizzato un video e lo ha pubblicato su TikTok: "Le mestruazioni nello spazio si gestiscono come a terra. Abbiamo un’ampia disponibilità di assorbenti e tamponi per tutte le esigenze e preferenze".

Sono tante le curiosità che abbiamo quando pensiamo agli astronauti nello spazio: come passano le giornate? Come mangiano? Come dormono? Spesso a tutte queste domande risponde con entusiasmo Samantha Cristoforetti, che dai suoi canali social è sempre in contatto con i suoi follower, pronta a spiegare come si svolge la vita in assenza di gravità.

Su Twitter, risponde spesso alle domande più curiose, come ha fatto di recente quando un utente le ha chiesto come fanno le donne a gestire le mestruazioni nello spazio. Per spiegare meglio le dinamiche, Samantha Cristoforetti ha realizzato un video e lo ha pubblicato su TikTok:

Le mestruazioni nello spazio si gestiscono come a terra. Abbiamo un’ampia disponibilità di assorbenti e tamponi per tutte le esigenze e preferenze. Tuttavia, qui a bordo abbiamo anche un’unità di trattamento delle urine. Questa ricicla l’urina in acqua potabile e che si chiama UPA. Non funziona molto bene con il sangue mestruale. Quindi devi fare un po’ di attenzione.

@astrosamantha Replying to @theyarechrisdre "How do you handle menstruation in space?" #AskMe #MissionMinerva #SpaceTok ♬ Inspiration - WavebeatsMusic

E poi spiega nel dettaglio come si può ovviare a questo problema: “È necessario utilizzare filtri aggiuntivi per assicurarsi di non compromettere l’UPA”. Molte astronaute, per evitare di incorrere in questo tipo di difficoltà, aggiunge Cristoforetti, “Scelgono di non avere mestruazioni nello spazio assumendo una pillola ormonale orale. O utilizzando un dispositivo intrauterino”.

Il video del lancio in diretta del ritorno nello Spazio di Samantha Cristoforetti

L’astronauta italiana si trova attualmente sulla Stazione Spaziale Internazionale, sulla quale è partita il 27 aprile del 2022. Cristoforetti è alla sua seconda missione, dopo Futura dell’ASI (Agenzia Spaziale Italiana), e in questa occasione è a capo del progetto Minerva, oltre a essere comandante del segmento orbitale americano (Usos) della base.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!