logo
Stai leggendo: Star Wars: Lucasfilm blocca gli spin-off

Star Wars: Lucasfilm blocca gli spin-off

Dopo l'insuccesso commerciale di Solo: a Star Wars Story i futuri spin-off della saga sci-fi più popolare di sempre rischiano di non vedere mai la luce.

Dopo l’insuccesso commerciale di Solo: a Star Wars Story i futuri spin-off della saga sci-fi più popolare di sempre rischiano di non vedere mai la luce.

Il secondo spin-off della saga, che segue il primo Rogue One: a Star Wars Story, è costato più di 250 milioni di dollari, senza considerare le spese per la distribuzione e il marketing (pari a circa altri 100 milioni di dollari), a fronte di entrate al box office pari a solo 340 milioni di dollari (quasi 200 in USA).

Secondo i calcoli fatti dagli addetti ai lavori, per considerarsi un buon prodotto commerciale il film avrebbe dovuto incassare almeno il doppio. Come scrive Collider.com, ad un mese dall’uscita del film nelle sale di tutto il mondo la Lucasfilm ha deciso quindi di stoppare la realizzazione dei futuri spin-off della saga focalizzandosi su un progetto alla volta e quindi sul prossimo capitolo”ordinario”, e quindi su Episodio IX per quanto concerne il mondo del cinema, la serie live action di Jon Favreau per la televisione e Star Wars: Resistance che è il prodotto di animazione.

Fra gli spin-off in programma, ce ne era uno dedicato ad Obi-Wan e un altro dedicato a Boba Feet, ma entrambi i progetti sono al momento stati messi in stand by.

 

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...