logo
Stai leggendo: Strage di Erba: Azouz Marzouk “Rosa e Olindo sono innocenti!”

Strage di Erba: Azouz Marzouk "Rosa e Olindo sono innocenti!"

Azouz Marzouk dice la sua sulla strage di Erba dove sono morti sua moglie e suo figlio.
(foto:Web)
(foto:Web)

La strage di Erba ancora non ha colpevoli.
È Azouz Marzouk, compagno e padre di due delle vittime, a sostenere la tesi che in carcere ci sono le persone sbagliate.

“Credo che (Olindo Romano e Rosa Bazzi, ndr) potrebbero aver confessato solo per la paura di essere allontanati l’uno dall’altra. Se potessi parlare a Olindo e Rosa gli direi: “Perché avete confessato? Era la verità o no? Io sono convinto che non sia la verità”.”
Questo quello che pensa Azouz Marzouk intervistato a Linea Gialla, su La7.

“Poveri sciocchi – spiega Azouz Marzouk – se veramente non sono stati loro a compiere questa strage sono stati degli sciocchi a essersi fatti prendere in giro da uno Stato che ha cercato di giocare sui loro punti deboli, la paura di essere allontanati. Il rapporto con Olindo e Rosa era come con tutti i vicini, non ci piacevamo. Abbiamo litigato anche violentemente ma questo secondo me non porta ad ammazzare un bambino”

“Secondo me non è stata fatta giustizia, l’indagine non è stata fatta fino in fondo c’è qualcosa che non torna, il fatto che siano stati messi nel cassetto.i verbali di Chencoum (testimone spontaneo, ndr). Secondo i verbali, Chencoum, riconosce, nel signor Pietro Castagna, la persona che ha visto la sera del delitto e che ha visto 5 o 6 giorni prima, insieme ad un’altra persona, che indicava le scale del mio condominio e diceva “Quando sali da quelle scale poi…..”.”

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...