The Crown 5 ha scelto il suo Dodi Al-Fayed: è Khalid Abdalla

La pluripremiata serie ha svelato l'attore che interpreterà l'imprenditore egiziano che nel 1997 ebbe una relazione con Lady Diana. Già noto per aver recitato ne Il cacciatore di Aquiloni lavorerà accanto a Elizabeth Debicki.

Dopo la vittoria agli Emmy, la serie The Crown continua a far parlare di sé con la scelta degli attori per la quinta stagione. In questo capitolo Lady Diana è al centro della scena con la sua relazione con l’erede dei grandi magazzini Harrods Dodi Al-Fayed, una storia d’amore la loro che si è conclusa tragicamente. A vestire i panni dell’imprenditore egiziano nella fiction è Khalid Abdalla.

L’attore, conosciuto anche per aver preso parte nel film Il cacciatore di aquiloni, recita al fianco di Elizabeth Debicki, scelta per sostituire Emma Corinn e interpretare una Lady D più adulta in questa attesissima stagione dello show. Salim Daw, invece, è stato scelto per il ruolo del padre di Dodi, il miliardario ed ex proprietario di Harrods Mohamed Al-Fayed. Le riprese della serie sono già iniziate nel luglio 2021 nel Regno Unito e proseguiranno in Scozia.

La "non rivoluzione" dei peli sotto le ascelle di Emma Corrin, la Lady D di The Crown
10

La principessa e Dodi hanno avuto una relazione sentimentale nell’estate del 1997. La loro breve unione, paparazzata in ogni momento in un modo a dir poco morboso ed estenuante, si è conclusa con la morte di entrambi in un tragico incidente automobilistico a Parigi. Gli sceneggiatori di The Crown 5 non hanno fatto sapere se la tragedia sarà rappresentata sullo schermo, probabilmente come è già capitato con scene passate preferiranno concentrarsi sugli eventi che hanno preceduto e seguito l’impatto fatale.

Debicki, sicuramente avrà molto materiale a cui ispirarsi per interpretare la principessa del Galles, dato che Diana era la donna più fotografata al mondo. Abdalla non potrà dirsi così fortunato poiché Dodi pare non abbia mai rilasciato interviste durante la sua vita. La quarta stagione di The Crown si è conclusa alla fine degli Anni ’80 e la quinta seguirà le vicende della famiglia reale dal 1990 in poi, incluso il cosiddetto annus horribilis della regina.

Il 1992 fu infatti l’anno in cui tre dei suoi quattro figli si separarono dai loro coniugi e il castello di Windsor prese fuoco. Nel 1995, inoltre, Diana rilasciò un’intervista a Martin Bashir della BBC dove parlò della sua relazione con Charles. In quell’occasione pronunciò la frase celebre in cu disse che nel suo matrimonio c’erano “tre persone”, riferendosi chiaramente a Camilla Parker-Bowles.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!