"Adesso siamo in pace": l'oro bellissimo di Valentina Rodini e Federica Cesarini

Si tratta della prima vittoria italiana nella doppio pesi leggeri del canottaggio femminile, una medaglia conquistata dalle azzurre in un bellissimo rush finale, in cui hanno superato Francia ed Olanda.

Oro storico per Valentina Rodini e Federica Cesarini. Sul bacino del Sea Forest Waterway alle Olimpiadi di Tokyo 2020, le due hanno conquistato la medaglia più preziosa nel canottaggio, nella categoria doppio pesi leggeri femminili, superando la Francia (+0”14) e l’Olanda (+0”49). Le azzurre hanno chiuso la gara con il tempo di 6’47”54, celebrando poi la vittoria con un tuffo in mare e postando la foto del trionfo sui social.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Federica Cesarini 🌻 (@fedecesarini)

È una vittoria senza precedenti: si tratta del primo oro in questa categoria del canottaggio italiano femminile all’Olimpiade, ventun anni dopo il successo del quattro di coppia a Sydney 2000. “Sapevo che sarebbe stata durissima, ma Federica è stata bravissima a gestire la gara”, ha detto Valentina ai microfoni Rai. “Adesso posso dire di essere in pace, questa medaglia arriva come una liberazione”, ha risposto la compagna.

Federica Pellegrini, nuovo record per la Divina alla quinta finale olimpica

La gara non è stata affatto facile e soltanto il rush finale ha regalato la vittoria alle azzurre. Un trionfo suggellato anche dall’affiatamento delle due atlete. Le ragazze, infatti, oltre che partner nello sport sono anche grandi amiche. “Se qualche volta bisticciamo è solo perché ci teniamo tanto. Sono felice di averti come socia”, ha scritto Valentina sui social qualche mese prima dell’inizio delle Olimpiadi.

Il training che le ragazze devono affrontare prima di una gara è molto duro: dallo squat alle trazioni, passando per il classico rematore e lavori di cardio, l’intento è quello di potenziare gambe, spalle e muscoli dorsali, fondamentali per acquisire resistenza e mantenere lucidità sotto sforzo. Il tutto senza mettere su peso. Perché, nella loro categoria, le donne non devono superare i 59 kg e la media dell’equipaggio deve essere di 57.

Oltre alla carriera sportiva, le ragazze hanno portato avanti anche quella accademica. Valentina Rodini ha 26 anni, è di Cremona ed è laureata in marketing. L’atleta aveva già partecipato ai Giochi di Rio nel 2016 ma con un’altra compagna. Federica Cesarini, invece, compirà 25 anni il 2 agosto, è nata a Cittiglio, in provincia di Varese, e questa è la sua prima esperienza olimpica. La ragazza si è laureata in Scienze Politiche con una tesi proprio sui Giochi Olimpici.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!