Secondo gli scienziati, quasi tutte le tartarughe marine nate sulle spiagge della Florida negli ultimi quattro anni sono femmine, a causa della temperatura troppo calda della sabbia dovuta al riscaldamento globale.

Come riportato da CNN, il crescente aumento di testuggini femmine è il risultato dell’elevata ondata di calore degli ultimi anni, causata dal riscaldamento globale, che ha reso la sabbia delle spiagge così calda che le uova si incubano oltre i 31°C e, per questo, nascono in maggioranza femmine.

Infatti, secondo il National Ocean Service, il sesso di una tartaruga marina viene determinato dalla temperatura durante l’incubazione delle uova: se le uova di una tartaruga sono incubate a temperature inferiori a 27°C, i piccoli saranno maschi, mentre se l’incubazione delle uova supera i 31°C, i piccoli saranno femmine. Più calda è la sabbia, più alta è la probabilità di veder nascere tartarughe femmine. Le temperature che variano tra i 27°C e  31°C faranno sì che possano nascere maschi e femmine in egual misura.

La preoccupazione per il crescente calore della sabbia è alta, tra gli esperti, perché tali temperature così alte potrebbero portare a “condizioni di incubazione distorte e persino letali, con un impatto sulle specie di tartarughe e altri rettili“, ha dichiarato il National Ocean Service sul sito ufficiale.

Anche Bette Zirkelbach, direttrice dell’ospedale delle tartarughe di Marathon, nelle Florida Keys, ha espresso la sua preoccupazione in un’intervista a Reuters, spiegando che le ultime quattro estati, in Florida, sono state le “più calde mai registrate” e che questo ha portato gli scienziati che studiano la schiusa delle uova a trovare quasi solo tartarughe marine femmine.

Melissa Rosales Rodriguez, guardiana di tartarughe marine presso l’ospedale per tartarughe marine dello zoo di Miami, aperto di recente, ha aggiunto che il rischio più grande è che, senza il rapporto maschio-femmina, si assisterà alla riduzione drastica della specie: “Non abbiamo il rapporto maschi-femmine necessario per poter avere sessioni di riproduzione di successo“, ha detto a Reuters.

Animali estinti: nel 2020 e negli anni precedenti abbiamo perso questi 6

Le tartarughe marine non stanno solo affrontando le conseguenze delle spiaggie troppo calde, ma anche la fibropapillomatosi, una malattia potenzialmente mortale tra le tartarughe marine: questa malattia causa lo sviluppo di tumori simili a cavolfiori sul corpo delle tartarughe, che possono anche formarsi negli organi interni. “L’ospedale delle tartarughe è stato il primo. Ma purtroppo… Ce n’è bisogno in tutta la Florida“, ha detto Bette Zirkelbach, spiegando la crescente necessità di altri centri di riabilitazione in tutto lo Stato.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!