Dalle bare di Bergamo alla vittoria di Biden: il 2020 in 18 immagini

Dalle bare di Bergamo alla vittoria di Biden: il 2020 in 18 immagini
Foto 1 di 19
Ingrandisci

In Italia e all’estero, sono stati davvero tanti i fatti accaduti in questo disarmante 2020, che per fortuna sta per concludersi.

Ci auguriamo che il 2021 possa essere un anno completamente diverso, volto alla rinascita sanitaria e umana. Molti sono stati i momenti di puro sconforto durante questi dodici mesi. Di sicuro – a parte le prime considerazioni di speranza – gli umori collettivi sono cambiati nel tempo. Spesso sfociati nell’ira della disperazione e nell’atrocità del dolore, ogni attimo sarà per forza di cose correlato al Coronavirus.

Dalla frase “Andrà tutto bene” alle speranze sopite; dai silenzi assordanti durante il primo Lockdown, alla folta sovrabbondanza di gente che manifesta in nome dei propri diritti a livello mondiale.

Il 2019 in 13 immagini

I continui aggiornamenti dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, le notizie ufficiali dall’OMS, gli occhi gravidi di commozione di un intero Pianeta; le notti insonni collettive e le mille riflessioni su un periodo storico che si spera sarà solo un brutto ricordo.

Non solo dolore. Esiste sempre l’altra “faccia della medaglia”.

Perché sì, il 2020 è stato proprio bohémien nelle sue contraddizioni e nei suoi svariati “cambi di colore”. Molto simile a un “Me ne frego” alla Achille Lauro.

A partire dal litigio tra Morgan e Bugo al Festival di Sanremo, fino al Non ce n’è Coviddi della signora Angela di Mondello. Eccoli raccolti, in una panoramica amacord, una serie di eventi accaduti a livello nazionale e mondiale in quest’anno, per molti, da dimenticare.

Articolo originale pubblicato il 18 Dicembre 2020