logo
Stai leggendo: La prima volta della Regina Elisabetta a una sfilata di moda

La prima volta della Regina Elisabetta a una sfilata di moda

La Regina Elisabetta a sorpresa presenzia a una sfilata di moda durante la Fashion Week di Londra: sua maestà si è accomodata accanto a Anna Wintour di Vogue.
La prima volta della Regina Elisabetta a una sfilata di moda

Due regine alla stessa sfilata, sedute una accanto all’altra la Regina Elisabetta II e Anna Wintour direttrice di Vogue USA dal 1988. Elisabetta all’età di 91 assite, per la prima volta nella storia di un sovrano inglese, a una sfilata di moda. La Regina ha fatto un’apparizione a sorpresa alla London Fashion Week e si è seduta in prima fila per seguire la sfilata dello stilista emergente Richard Quinn vincitore del premio a lei intitolato il Queen Elizabeth II Award, dedicato ai migliori nuovi talenti britannici nella moda.

Elisabetta non finisce mai di sorprendere i suoi sudditi e i media inglesi che non si aspettavano la presenza della sovrana per premiare lo stilista. Così sedute nel front row, una accanto all’altra, le due regine hanno seguito la sfilata sorridendo e conversando tra di loro.

Entrambe con le proprie divise d’ordinanza per la Wintour i grandi occhiali neri mentre la Regina Elisabetta con un classico tailleur in tweed, spilla d’ordinanza appuntata sulla giacca, borsetta e guanti neri.  Su Twitter l’ironia e le battute sull’incontro non sono mancate e la news è stata trend topic, in molti hanno osservato che Anna Wintour neppure in questa occasione si è tolta gli occhiali neri di fronte alla Regina, come vorrebbe l’etichetta. Oltraggio alla Corte? No è la moda, bellezza.

Durante la cerimonia di consegna del premio a Richard Quinn, che rivela il desiderio di voler vestire Meghan Markle in un prossimo futuro, la Regina Elisabetta dichiara:

È un grande piacere essere qui oggi alla London Fashion Week. Dal merletto delle Ebridi al pizzo di Nottingham fino a Carnaby Street, la nostra industria della moda è conosciuta da molti anni per la sua eccezionale maestria e continua a produrre tessuti di livello internazionale e creazioni all’avanguardia

Tutti bravi ma nessun applauso, da entrambe le regine.