logo
Stai leggendo: La Tata: il revival potrebbe diventare realtà. A rivelarlo Fran Drescher

La Tata: il revival potrebbe diventare realtà. A rivelarlo Fran Drescher

Fran Drescher rivela in un'intervista che potrebbe diventare realtà il sogno di molti fan, in arrivo il revival de La Tata.
tata

All’urlo di voglio tornare negli anni ’90 torna in tv La Tata. Pare proprio che si stia pensando a un revival della sitcom anni ’90 e a rivelare la notizia è Fran Drescher in un’intervista a Entertainment Tonight dove ha confessato: “Ne stiamo parlando, Peter e io ne parliamo da tempo”.

Così dopo il ritorno di Will & Grace potrebbe tornare sugli schermi, non più catodici, una delle commedie più spassose e leggere della televisione dei magnifici ’90. Perché sì, il tempo passa, e sono passati più di 20 anni dalla messa in onda dell’ultima puntata de La Tata.  I meno giovani che non la conoscono potranno così scoprire la serie che raccontava, nella versione italiana, di una tata improvvisata e di origini italiane e dei tre figli del miliardario Maxway Sheffield, produttore inglese di Broadway. Una storia che era stata liberamente tratta proprio dalla vita della protagonista. 

Così nell’anno del 25esimo anniversario della sitcom potrebbe tornare il revival de La Tata, Fran Drescher nell’intervista rivela che lo storytelling potrebbe subire qualche cambiamento e portare all’interno del mondo di Francesca Cacace anche temi di attualità: “La cosa è che il nostro spettacolo sarebbe lo stesso personaggio 20 anni dopo. Non possiamo semplicemente riprendere da dove avevamo lasciato e in un certo senso questo sarebbe ottimo perché lo show può avere una nuova svolta. Stiamo lavorando a una grande idea. Sarà davvero elettrizzante per i fan, ma non posso ancora parlarne. Però sarà grande”.

Nessuna conferma ma l’idea che Fran Drescher, che oltre ad essere la protagonista è anche la produttrice insieme all’ex marito Peter Marc Jacobson, si sia così esposta pubblicamente fa ben sperare tutti fan che da tempo chiedono il ritorno de La Tata in tv. Chissà se la nuova stagione verrà distribuita in tv o su qualche piattaforma di video streaming come Netflix?