logo
Stai leggendo: Napoli: truffa web. Filma uomo nudo in chat e poi lo ricatta

Napoli: truffa web. Filma uomo nudo in chat e poi lo ricatta

Chatroulette. La truffa online che ti lascia in mutande. È successo a Napoli.
chatroulette

Attenzione alla rete! Se non si è molto svegli le nuove tipologie di estorsioni arrivano dal web e ti lasciano in mutande. L’ultima vittima, un impiegato, probabilmente molto annoiato, di 34 anni residente a Casoria.

Una sera si era collegato al famoso sito chatroulette, un portale dove si conoscono online gli utenti collegati con web cam. L’impiegato è incappato nelle immagini mozzafiato di una bionda. 22 anni, misure da capogiro, annoiata anche lei. La bionda, a dispetto del suo colore di capelli, ha capito immediatamente che l’impiegato era un credulone e dopo una breve chiacchierata gli ha proposto un gioco: “io mi tolgo la maglietta e tu fai altrettanto”. Dopo la maglietta i pantaloni e via dicendo…  

 

La bionda dopo un blackout è riapparsa nuda (ma si è poi scoperto che era un filmato, un fake) e l’impiegato ha iniziato a chiederle di fare delle cose… immediata la risposta: “Se ti spogli anche tu, io faccio quello che vuoi”. Detto fatto. In un minuto era completamente nudo e il tutto è stato ripreso.

La bionda, tramite una voce esterna, gli ha subito chiesto 500 euro per non linkare, sulla sua pagina Facebook e su Youtube, le sue parti intime. Lui ha pagato 200€ ad un conto intestato ad un marocchino. Il giorno dopo ha fatto scattare la denuncia.

Mai fidarsi di una bella donna.

 

Ps: la battuta sulle bionde è scritta da una bionda. Autoironia. Non prendetevela.

 

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...