logo
Stai leggendo: Oppo Find X, perché lo smartphone cinese si prepara a conquistare l’Europa

Oppo Find X, perché lo smartphone cinese si prepara a conquistare l'Europa

A distanza da quattro anni del suo ultimo prodotto, la cinese produttrice di smartphone Oppo torna sul mercato - anche in Italia - con il top di gamma Oppo Find X.

A distanza da quattro anni del suo ultimo prodotto, la cinese produttrice di smartphone Oppo torna sul mercato – anche in Italia – con il top di gamma Oppo Find X, smartphone che promette caratteristiche uniche e con la presentazione fissata per il 19 giugno al Museo del Louvre di Parigi.

Come si vede dalla pubblicità mostrata durante i Mondiali di Calcio in Russia, l’Oppo Find X avrà un rapporto schermo-corpo mai visto sinora, pari o maggiore al 90%, il che significa che il device sarà praticamente privo di una cornice.

Dalle immagini del trailer si può notare anche la presenza di una fotocamera doppia con flash LED, con sensore principale da 20 MP e secondario da 16 MP e apertura f/2.0. La fotocamera frontale, invece, dovrebbe avere un sensore da 25 MP, sempre con apertura f/2.0.

Per quanto riguarda lo schermo, stando alle indiscrezioni – come scrive androidheadlines.com – lo smartphone dovrebbe avere un display AMOLED da 6,4 pollici con risoluzione 2K da 2340 x 1080 pixel ed un rapporto dell’immagine di 19,5:9.

Sul fronte hardware, Oppo Find X dovrebbe nascondere sotto alla scossa un processore Snapdragon 845 di Qualcomm con 8GB di RAM e uno storage pari a 128 GB, ma potrebbe esserci anche una variante da 256 GB. Ricarica veloce con batteria da 3730 mAh. Sistema operativo ColorOS 5.1, variante di Android 8.1 Oreo.

 

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...