logo
Stai leggendo: Repost for Instagram: un’App per Ripostare ai Tuoi Amici le Immagini Più Belle

Repost for Instagram: un'App per Ripostare ai Tuoi Amici le Immagini Più Belle

"Faccio una foto alla schermata, ritaglio l'immagine e la pubblico come se fosse mia" non è la soluzione. C'è un modo molto più corretto e "social" di ricondividere con i nostri follower le immagini più belle... anche su Instagram. Grazie a un'app facile, pratica e intuitiva non avremo più scuse!
applicazione Repost for Instagram
Fonte: Redcact.us

Non storcano il naso le super geek per le quali il cellulare è una prolunga della propria mano e innovazioni e trucchi del mestiere sono il pane quotidiano. Se è vero che questa vuole essere una rubrica tecnologica si chiama pur sempre “Desperate Geek – Mercoledì (quasi) tecnologico” e la regola n. 1 qui è condividere tecnologie e applicazioni che abbiamo sperimentato con chi ancora non l’ha fatto o non le conosce. E poi, diciamocelo, nessuno nasce imparato e le maestrine dell’“hai scoperto l’acqua calda” non sono mai piaciute a nessuno. Non foss’altro che anche ai fulmini tecnologici l’informazione l’avrà pure passata qualcuno.

Quindi se ancora non sapevate che anche su quella meraviglia di social che è Instagram potete ripostare le immagini più belle che avete scovato, condividendole con i vostri follower, nessun problema: è vostro diritto non saperlo e attesta il fatto che avete una vita reale e sociale oltreché social (il ché depone a vostro favore).

Ma ora che vi abbiamo messo la pulce nell’orecchio non avete più scuse. E allora vediamo come ripostare le immagini su Instagram. Ovvio… c’è una app e, giusto per mettere le mani avanti, è più che mai facile e pratica. Non ci credete. Guardate qui.

1. Iniziamo dalle basi: cos’è Repost for Instagram e dove scaricarla

Fonte: Roba Da Donne
Fonte: Web

L’applicazione per ripostare le immagini su Instagram si chiama Repost for Instagram (ne troverete anche altre, ma questa a nostro avviso è molto funzionale). È disponibile sia su iTunes per iOS (valutazione 5 stelle), sia su Google Play per Android (valutazione 4 stelle: si sa che noi androidiani siamo più tirchi nei giudizi, ma garantisco che funziona). Anzi, vediamo subito, passo dopo passo, come.

2. L’avete scaricata? Accedete direttamente con i dati Instagram

Repost for Instagram
Fonte: Roba Da Donne

Già il fatto che uno non debba mettersi a rilasciare altri dati rispetto a quelli (tutti!) ormai affidati al web è un sollievo. Non foss’altro che in termini di risparmio di tempo (la privacy, quella, l’abbiamo già sacrificata molti anni fa).
Ma andiamo con ordine. Quando digiterete “Repost” nel vostro store, vi renderete conto che questa non è l’unica applicazione tra cui scegliere, quindi… libere di sperimentare. Noi tra tutte abbiamo eletto questa. Una volta scaricata l’app Repost for Instagram vedrete questa schermata e potrete direttamente procedere al Log In con le vostre credenziali Instagram (lo so! Non ve le ricordate perché il vostro smartphone ne tiene memoria anche per voi. Io ho dovuto andare a recuperarle Altro che donna efficiente e multitasking!).

E adesso arriva la parte interessante!

3. Tre schermate per monitorare il magico mondo di Instagram

Repost per instagram
Fonte: Roba Da Donne

Una volta dentro vi troverete la vostra home page Instagram con i feed delle persone che seguite e che potete scorrere normalmente. In alternativa, a fondo pagina, potete selezionare il tasto Popular e vedere i repost e gli utenti più popolari su Instagram; o passare alla funzione ricerca, divisa per utenti e hashtag.

Fin qui, direi, tutto chiaro. Ora vediamo un esempio di repost. Noi siamo andate sul profilo Instagram delle amiche di Selez.com con l’intenzione di ripostare l’immagine dedicata al Lipstick Day, in cui abbiamo condiviso i nostri rossetti preferiti. Ed ecco come abbiamo fatto.

4. Facile come selezionare, modificare e ripostare su Instagram l’immagine

Fonte: Roba Da Donne
Fonte: Roba Da Donne

Guardiamo le immagini da sinistra. La prima è la foto che abbiamo scelto. Per ripostarla tappiamo il pulsante blu Repost in basso a destra. Facendo questo ci comparirà la schermata che vediamo poco più a destra dove potete notare: 1) sull’immagine c’è il logo repost con la citazione dell’autore (perché è giusto così. Le fonti si citano); 2) sotto a sinistra ci sono dei comandi icona che mostrano il posizionamento della targhetta sull’immagine e ci danno la possibilità di spostarla dove preferiamo; 3) in basso a sinistra c’è il comando Light/Dark per selezionare se vogliamo la targhetta in bianco o in nero. Le altre due immagini vi mostrano alcuni cambi di colore e posizione, ottenuti con questi comandi.

Abbiamo scelto l’impostazione ideale per la nostra immagine da ripostare in Instagram? Bene, procediamo tappando il pulsante Repost a fondo schermo. E…

Fonte: Roba Da Donne
Fonte: Roba Da Donne

Eccoci sulla schermata Instagram molto famigliare in cui possiamo selezionare il filtro da attribuire. A questo punto il gioco è fatto. Non ci resta che scegliere il nostro filtro Instragram e procedere come facciamo normalmente. Arriveremo all’ultima schermata in cui sarà possibile editare il testo, taggare gli amici, aggiungere la nostra posizione e selezionare altri social in cui condividere il post e… Postare il nostro primo repost su Instagram!

Inutile dirlo, ve ne sarete rese conto da sole: son quelle cose più difficili da fare che da spiegare. Bastano pochi secondi.

Speriamo di esservi state utili e già che ci siamo… Venite a trovare Roba da Donne su Instagram e, se vi va, condividete i post che vi piacciono di più.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...