logo
Stai leggendo: Se la batteria dell’iPhone dura troppo poco, la colpa è dell’app di Facebook!

Se la batteria dell'iPhone dura troppo poco, la colpa è dell'app di Facebook!

È bastato dare uno sguardo alla lista di applicazioni in esecuzione sul telefono per capire che il motivo per cui la batteria si scarica tanto velocemente è da ricercarsi in Facebook. Motivo? Non si sa, però abbiamo alcune soluzioni che vogliamo suggerirvi per arginare il problema!
batteria-iphone-scarica

Probabilmente, se possedete un iPhone, saprete che il suo più grande problema è la durata della batteria: non c’è proprio nulla da fare, questo telefono consuma un sacco di energia e solo disattivando qualche funzione o notifica di troppo è possibile prolungarne un po’ la durata e tirare a fine giornata. Uno sviluppatore ha voluto indagare più a fondo, monitorando tutte le attività in esecuzione sul melafonino per isolare quelle più “avide” in termini di consumo di batteria. La scoperta è stata sorprendente: il vero colpevole sarebbe nientemeno che l’app ufficiale di Facebook. Non importa che si tratti di un iPhone 4, 5 o un iPad: l’applicazione rimane aperta in background (in fase dormiente, una sorta di standby) e ogni 2-3 minuti si “risveglia” per fare qualche operazione, poi torna allo stato iniziale e si risveglia ancora. Ciclicamente.

Delle analisi approfondite sui processi di sistema hanno evidenziato che consumano maggiormente le app del noto social network (sì, parlo anche di messenger) che le funzioni alla base del sistema operativo del telefono, necessarie per farlo funzionare.

Come risolvere questo problema quindi? Il rimedio più semplice sarebbe proprio non usare l’applicazione di Facebook in favore, piuttosto, della versione web (accedendo quindi tramite Safari). Ma non tutti vogliono rinunciare alla comodità di avere un’applicazione ottimizzata, con un layout più accattivante, maggiori funzioni e facilità di utilizzo; il trucco, quindi, è chiudere forzatamente l’applicazione ogni volta che si è terminato di usarlo. Per fare questa operazione si può procedere in due modi diversi:

  1. Ancora all’interno dell’app, premere il tasto di spegnimento sul telefono sino a quando la scritta “Spegni” non viene visualizzata sullo schermo; premere a questo punto per alcuni secondi il tasto home:; si noterà sullo sfondo l’applicazione chiudersi.
  2. Il secondo modo per chiudere definitivamente l’app Facebook è uscire dall’app stessa, cliccare due volte sul tasto home e far comparire la barra del multitasking (quella che mostra tutte le applicazioni in esecuzione sul terminale); a questo punto, tenendo tappando sull’icona dell’app interessata per un paio di secondi, comparirà un piccolo bottoncino per chiudere l’app stessa.

Certo, sarebbe sicuramente meglio se Facebook sistemasse la sua applicazione per evitare questo esoso consumo di batteria…ma, nel frattempo, piuttosto che dover arrivare a casa con il telefono in modalità aereo per risparmiare gli ultimi preziosi istanti di batteria rimasta, è sempre meglio seguire uno dei due consigli riportati qui sopra!

Avete riscontrato questo problema sul vostro iPhone? Come avete risolto? Avete un altro telefono? Anche quello vi dà problemi con la batteria? Commentate!

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...